Ginevra 2013

Renault Captur: prime immagini ufficiali 

Debutterà ufficialmente in società a Ginevra la Renault Captur, urban crossover della Losanga che sarà prodotta nello stabilimento Renault di Valladolid, in Spagna

Tutto su: Novità | Salone di Ginevra 2013

  • Aggiungi a MyAuto
  • Invia a un amico
  • Stampa
renault captur 14

Debutterà ufficialmente in società in occasione del prossimo salone dell’Automobile di Ginevra la Renault Captur, urban crossover della Losanga che sarà prodotta nello stabilimento Renault di Valladolid, in Spagna.

Ispirata alla concept car “Captur”, la nuova crossover di Renault ispira simpatia, presenta una linea ora più dinamica grazie ad un parabrezza avanzato e inclinato ed una tinta bicolore che consente di differenziare padiglione e montanti dal resto della carrozzeria.

Lunga 4,12 metri, la Renault Captur presenta un abitacolo che gioca su tinte e motivi disponibili, oltre che sulla modularità e sui vani portaoggetti presenti, mentre la dotazione di serie comprende l’Easy Access System (sistema di apertura e avviamento senza chiave), l’assistenza alle partenze in salita, la telecamera e il radar di parcheggio, oltre al Renault R-Link, il tablet tattile multimediale integrato e connesso, completato da un impianto audio 6 HP, Bluetooth e streaming audio con sistema Arkamys.

Derivata dalla piattaforma di nuova Clio, la Renault Captur sarà dotata di motorizzazioni benzina e diesel che usufruiranno delle più recenti tecnologia Renault onde contenere consumi ed emissioni di CO2, a partire da valori pari a 96 g di CO2/km.

Dal 5 marzo inoltre, gli utenti potranno sia scoprire su PC, tablet o smartphone tutte le caratteristiche del nuovo crossover urbano Renault e visionare la conferenza stampa del Salone di Ginevra ove verrà presentata.



11/01/2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sono stati inseriti 0 COMMENTI. Commenta »

     
    Ricerca articoli
     
    Ricerca Concessionarie:

    Ultime notizie da Moto.it Leggi tutte le notizie di moto
    • Con la Tiger alla scoperta del Vallo di Noto, Sicilia

      Ecco uno splendido itinerario motociclistico. Tre giorni sulle strade che uniscono gli otto centri capolavori del barocco e patrimonio Unesco: Caltagirone, Militello in Val di Catania, Modica, Scicli, Ragusa, Palazzolo Acreide, Noto e, infine, Catania per un tour di circa 600 chilometri

    • Metzeler a EICMA 2014

      Metzeler sarà presente ad EICMA nello stand G31 del padiglione 6 e insieme a Indian Larry Motorcycles, nell’area custom

     
    ATTENZIONE