mostra aiuto
Accedi o registrati
minicar

Microcar: certificato di idoneità alla guida

-

Di cosa si necessita per poter condurre su strada le microcar. Ove ci si deve recare al fine di ottenere il certificato di idoneità alla guida e quale esame bisogna superare


A differenza di quanto accadeva prima del 1° ottobre 2005 per i maggiorenni e del 1° luglio 2004 per i minorenni, Microcar e ciclomotori necessitano di un "Certificato di idoneità alla guida dei ciclomotori" (Cigc) per essere guidati su strade pubbliche.
 

Per ottenere il Cigc è indispensabile partecipare ad un corso presso un'autoscuola (a pagamento) o presso gli Istituti scolastici statali e paritari. Alla conclusione del corso, per accedere al quale è necessario un certificato medico che attesti i requisiti fisici e psichici minimi, gli esaminandi devono sostenere un esame teorico e - dal 1° aprile 2011 - uno pratico, come previsto dall'articolo 116 del Codice della Strada.
 

L'esame teorico si compone di 30 quiz al quale servono un minimo di 26 risposte esatte. Per esercitarsi su strada, invece, è necessario il foglio rosa che viene rilasciato a seguito dell'esito positivo dell'esame teorico ed ha validità di 6 mesi. Nel caso in cui si venga bocciati due volte all'esame pratico è necessario ripetere da zero gli esami di teoria. Per le esercitazioni su strada è necessario essere accompagnati da una persona con un massimo di 65 anni d'età titolare della patente B da almeno 10 anni. Come per l'auto "tradizionale" è necessario posizionare una P sulla vettura.
 

Non tutti gli aspiranti "ciclomotoristi", però, devono seguire questo iter per l'ottenimento della Cigc: a tutti coloro i quali hanno compiuto 18 anni entro il 30 settembre 2005 possono ottenere la Cigc non sarà richiesto l'esame pratico, così come a chi ha fatto domanda per l'ottenimento della Cigc entro il 31 marzo 2011. Solo se l'esame teorico non viene superato va fatto l'esame pratico, esattamente come se si cominciasse da zero. Chi ha frequentato il corso teorico entro quella data, presentando la domanda di patentino dopo il 1° aprile 2011, deve frequentare un'ora di corso aggiuntiva: dopodiché, via all'esame pratico.
 

La domanda per l'ottenimento della Cigc va presentata in Motorizzazione - per i minorenni, occorre la firma di un tutore - corredata di copia della carta d'identità e del codice fiscale, del certificato medico, e due versamenti di 14,62 euro ed uno 15 euro presso i conti indicati. Per chi ha frequentato il corso teorico entro il 31 marzo, con domanda di patentino successiva, il versamento è di 9 euro mentre la documentazione necessaria prevede anche la certificazione di frequenza dell'ora integrativa. Se ci si iscrive dal 1° aprile, i versamenti sono due da 14,62 euro ed uno di 24,00.