mostra aiuto
Accedi o registrati
parcheggi

A Varese crescono i parcheggi a pagamento

-

Meno posteggi gratuiti e qualche polemica nella cittadina lombarda

A Varese crescono i parcheggi a pagamento

Come altre città d’Italia, anche Varese vive momenti di polemica interna per la gestione dei parcheggi auto, trovandosi delle novità in strada con il finire dell'estate 2017.

Nelle zone del centro spariscono gradualmente i punti di parcheggio gratuito e critiche arrivano alla giunta che si giustifica indicando la motivazione come incentivo al trasporto pubblico. Intanto nuove strisce blu soppiantano quelle un tempo bianche, come del resto è in tanti capoluoghi d’Italia, purtroppo per gli automobilisti. Una piccola rivoluzione, con incentivi e sconti per auto ibride o certe categorie di utenti, ma ancora da rodare per una città come Varese che forse, in questo, regalava ancora qualche vecchia abitudine altrove persa ai suoi cittadini.

Quando il nuovo sistema, con pagamento elettronico volendo tramite web, sarà pienamente assimilato e sfruttato, allora se ne potrebbero vedere i benefici sul traffico, non sul portafogli di chi debba lasciare un auto in centro, ovviamente.

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento