Citroen C4 Picasso

1 modelli
Prezzo: 26.800 €
Citroen

C4 Picasso

Prezzo: 26.800 €
  • Posti
    • 5
  • Lunghezza
    • 442 cm
  • Larghezza
    • 182 cm
  • Altezza
    • 161 cm
  • Bagagliaio
    • Da 537 dm3
    • A 1.750 dm3

Perchè comprarla

La monovolume francese cinque posti si connota per una linea moderna, personale e accattivante ben più di chi la ha preceduta, pur offrendo sempre degna abitabilità e spazio fruibile con buona modularità di tutti i sedili, nei 4,43 metri di ingombro. Si sceglie perché piace l’immagine, quasi futurista (es. nei fari 3D) e certamente tecnologica anche internamente, dove è in parte avvolgente, come nelle doti. Non siamo a livello premium, da top di segmento, ma su C4 Picasso non mancano i sistemi più recenti di sicurezza e assistenza alla guida, come anche possibilità di discreto lusso per finiture e dotazioni (a costi crescenti). Meno estremo rispetto a certa concorrenza invece il fattore propulsivo, comunque ottimale per uso famigliare.

Informazioni generali

Marca Citroen
Modello C4 Picasso
Segmento Monovolume e Multispazio
Inizio produzione 2007
Fine produzione -
Prezzo 26.800 €
Peso 1.296 Kg
Lunghezza 442 cm
Larghezza 182 cm
Altezza 161 cm
N.Posti 5
Bagagliaio da 537 dm3 a 1.750 dm3

Allestimenti (1)

Diesel
PREZZO euro
CAMBIO
POTENZA
KW(Cv)
CILINDRATA cm3
CONSUMO litri/100 km
misto
 
2.0 BlueHDi 150 Seduction 2.0 BlueHDi 150 Seduction 26.800 € 2.0 BlueHDi 150 Seduction Manuale 2.0 BlueHDi 150 Seduction 115 KW 2.0 BlueHDi 150 Seduction 1.997 cc 2.0 BlueHDi 150 Seduction 6,0 lt/100 km 2.0 BlueHDi 150 Seduction 2.0 BlueHDi 150 Seduction

Versioni precedenti

Indietro Avanti
Citroen
  • Citroen Italia S.p.A. Via Gattamelata, 41
    20149 Milano (MI) - Italia
    800 80 40 80   http://www.citroen.it
Inserisci annuncio Inserisci annuncio
Cerca un concessionario Cerca un concessionario

C4 Picasso - I nostri consigli

  • Le versioni che consigliamo

    Poker di cubature sovralimentate, con i tricilindrici 1.2 benzina pensati più per l’uso urbano, il prestante 2.0 THP, per chi voglia piena prestazione in assenza di vibrazioni e gasolio, oppure i due diesel: 1.6 BlueHDi pienamente gradito all’automobilista medio (nella variante potenza preferita) o 2.0 che non fa rimpiangere cavalleria. I più prestanti con il buon cambio EAT6 (non corsaiolo ma gradito). Quattro (più il Business) anche gli allestimenti, con quello top che punta alla fascia superiore (es. display 12” HD, ASL) incrementando però non poco il prezzo.
  • Il valore dell'usato

    Tante le C4 Picasso prima serie presenti sul fronte dell’usato, soprattutto nella motorizzazione 1.6 HDI, un vero classico per le francesi di questi anni. La Picasso è ambita per famiglie numerose e chi voglia caricar comodamente, non resta mai invenduta essendo più appetibile delle altre C4. Attenzione sulle più vecchie alle manutenzioni “fai da te”, a non dimenticare alcune alimentazioni batteria pericolosamente esposte, in vano motore (a fare il danno si fa presto, con l’elettronica). La seconda serie ha buona tenuta di valore il primo anno, ma non è poi indenne dal comune deprezzamento attuale, complici le promozioni della rete sul nuovo.
  • Storia del modello

    Nel 2004 C4 prende il posto della Xsara, mettendo in strada quasi un secolo dopo il medesimo nome di una vecchia Citroen di fine anni Venti. Condivide con la Peugeot 307 del tempo pianale e tutti i sistemi autoveicolistici, perdendo qualche chicca tipica nel passato per le vetture della Casa, almeno a livello di sistema sospensioni, ma ha un design molto originale che le frutta alcuni riconoscimenti internazionali (2° in classifica come Auto dell’anno). Nel 2006 l’apprezzata versione MPV, Picasso prende posizione in gamma con ruolo primario compiendo un bel salto di stile rispetto alla precedente Xsara Picasso e differenziandosi in due varianti di volume (sette o dal 2007 anche cinque posti). Dal 2009 sotto il cofano compare il nuovo motore condiviso con la Mini, un 1.6 benzina sovralimentato. Per il 2010 arriva un restyling mentre è dal 2013 che sono in commercio le nuove generazioni Picasso, molto moderne e quasi sportive nell’immagine, soprattutto differenziate tecnicamente, nella piattaforma, rispetto alle altre C4. Anche per la monovolume si manifesta il target ecologico con il downsizing mentre il successo commerciale in Europa prosegue.
Modelli top Citroen
Ultime prove e news su: Citroen C4 Picasso