Gallery

All’asta la Ferrari 360 limousine: ce li spendereste 340.000 Euro? [FOTOGALLERY]

-

L’ha realizzata l’australiano Scott Marshall, non nuovo a questo tipo di progetti. Il cambio da manuale è diventato automatico ed è quello di una Subaru Legacy

All’asta la Ferrari 360 limousine: ce li spendereste 340.000 Euro? [FOTOGALLERY]

Ha comprato una Ferrari 360 Modena del 2003 e poi con un seghetto ad aria, dopo aver smontato tutti gli interni, l’ha tagliata in due. No, non è un errore: l’ha tagliata in due per farne una limousine. Che adesso è in vendita e che, ammesso che vi piaccia, potrete portarvi in garage con circa 400mila Dollari di spesa. L’idea di trasformare (o violentare, punti di vista) la sinuosa rossa di Maranello è stata di Scott Marshall, un customizzatore australiano non nuovo a questo tipo di progetti. Nuovo, invece, è il progetto stesso, perché se è vero che questa non è la prima Ferrari trasformata in limousine, è altrettanto vero che è una delle pochissime che ha mantenuto il motore originale. Insomma, si muove come un elefante, ma ha l’anima del cavallino rampante. La linea, chiaramente, ha subito forti modifiche, con la parte centrale che è stata allungata e dotata di portiere ad ali di gabbiano, anche se restano gli inconfondibili segni di riconoscimento della 360. Anche gli interni sono stati totalmente rivisti e riallestiti in perfetto stile limousine, con grande divano angolare, mobile bar e luci a led ovunque. Quanto alla sostanza dell’auto, infine, già detto che il motore è rimasto il v8 originale, le modifiche principali hanno riguardato le sospensioni, sostituite con quelle pneumatiche per un miglior comfort di viaggio e il cambio, che da manuale (eresia, ci verrebbe da aggiungere) è diventato automatico. Oltre alle misure è raddoppiato anche il peso, con il customizzatore che ha fatto sapere di aver aggiunto alla vecchia supercar 1100 kg di nuove componenti.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento