Salone di Parigi 2018

DS al Salone di Parigi 2018 [Video]

-

Tutte le novità di DS al Salone di Parigi 2018

La protagonista dello stand di DS al Salone di Parigi 2018 è DS 3 Crossback, il nuovo SUV compatto della casa transalpina. Dalla lunghezza di 4,12 m, la DS 3 Crossback presenta un carattere muscoloso, sottolineato dalla fiancata con le pinne di squalo mutuate dalla DS 3 e l'altezza da terra rialzata. Si osservano poi anche le maniglie retrattili delle portiere. 

Degni di nota all'anteriore sono le palpebre al di sopra dei gruppi ottici e i robusti paraurti. Il carattere muscoloso della vettura è sottolineato anche dalla fiancata, con le pinne di squalo mutuate dalla DS 3 e l'altezza da terra rialzata. Si osservano poi anche le maniglie retrattili delle portiere.

La variante 100% green della DS 3 Crossback, la E-Tense, presenta un motore in grado di sviluppare fino a 136 CV di potenza e 260 Nm di coppia massima. Ad alimentarlo una batteria agli ioni di litio della capacità di 50 kWh, ricaricabile completamente in 5 ore servendosi di una wall box e all'80% in 30 minuti tramite una colonnina di ricarica rapida.

Stando ai dati diffusi dalla casa, la DS 3 Crossback E-Tense è in grado di coprire lo scatto tra 0 e 100 km/h 8,7 secondi. L'autonomia, non ancora omologata, sarebbe di 300 km secondo il ciclo Wltp. Della gamma dei propulsori fanno parte anche il benzina PureTech 1.2 turbo da 155 CV e le versioni da 100 e 130 CV, e i diesel BlueHDi 1.5 da 100 e da 130 CV.

La nuova DS 3 Crossback
La nuova DS 3 Crossback

Della gamma dei propulsori della nuova DS 3 Crossback fanno parte anche il benzina PureTech 1.2 turbo da 155 CV e le versioni da 100 e 130 CV, e i diesel BlueHDi 1.5 da 100 e da 130 CV. Le varianti da 130 e 155 CV sono offerte unicamente con la trasmissione automatica a otto marce; alle altre, invece, è abbinato il cambio manuale a sei rapporti.

Gli allestimenti della DS 3 Crossback sono sei: Montmartre, Bastille, Rivoli, Opéra, la variante sportiva Performance Line e quella di lancio, la Première. All'interno dell'abitacolo all'artigianalità delle lavorazioni si contrappone la tecnologia della strumentazione digitale, nella quale spicca lo schermo da 10,3" del sistema di infotainment. Non mancano i sistemi di sicurezza, mutuati da quelli della sorellona DS 7.

A Parigi c'è spazio anche per la DS 7 Crossback E-Tense, versione ibrida del SUV della casa transalpina. Il powertrain della DS 7 Crossback consta di un motore benzina da 200 CV e di due unità elettriche da 80 kW, uno posato sull'assale anteriore e uno su quello posteriore.

Abbinato al propulsore è un cambio automatico a 8 rapporti elettrico posizionato nella parte anteriore della vettura, tra l'unità endotermica e quella elettrica. L'assale posteriore con motore elettrico della DS 7 Crossback E-Tense garantisce buone prestazioni in modalità 4x4.

Spazio, poi, anche per la DS E-TENSE FE 19, vettura con cui la casa transalpina prenderà parte alla stagione 2018/2019 di Formula E. La monoposto di seconda generazione vanta un powertrain sviluppato internamente da DS in grado di erogare fino a 250 kW di potenza. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento