mostra aiuto
Accedi o registrati
Salone di Parigi 2016

Renault Trezor, GT elettrica svelata al Salone di Parigi 2016 [Video]

-

Renault Trezor svelata al Salone di Parigi 2016; è una coupé elettrica a due posti. Eleganza, tecnologia e un propulsore derivato dalla Formula E caratterizzano la vettura

Renault Trezor è stata presentata al Salone di Parigi 2016; si tratta di una coupé elettrica a due posti. Questa concept car incarna il nuovo design della casa francese: linee semplici, sensuali e calorose, frontale distintivo, firma luminosa a forma di “C”. Degne di nota, poi, sono le superfici vetrate rosse e la carrozzeria innovativa in carbonio dalle superfici a contrasto. 

Le sfaccettature esagonali del posteriore sottolineano il carattere sportivo e tecnologico di Trezor. Accanto a questi elementi peculiari, rimane però la silhouette tradizionale delle vetture GT. La presa d'aria a nido d'ape del cofano riprende il motivo della carrozzeria posteriore; la geometria di questo elemento è variabile, e il suo movimento ricorda quello del respiro. Sulla fiancata, dal lato del conducente, a sostituire lo sportello della benzina è l'indicatore di carica della batteria.

Toni caldi per il design dell'abitacolo, con il rosso come tinta prevalente, focalizzato sul piacere di guida grazie all’utilizzo di materie nobili come legno e pelle. Gli interni dei futuri modelli Renault saranno essenziali, raffinati e connessi, coniugando l'artigianato alla tecnologia. Con un’altezza molto contenuta di 1.080 mm, Trezor invita a saltare sulle fiancate della carrozzeria per accedere all’interno dell’abitacolo.

La plancia, frutto della collaborazione con KEIM-Cycles, è sobria e vanta un grande touch screen, è in linea con un abitacolo tecnologico e risolutamente moderno. Il volante, di forma rettangolare, è dotato di tre schermi: il display centrale visualizza il logo, mentre i due touch screen nei due lati sostituiscono le tradizionali palette al volante.

Se il volante ricorda quelli di F1, il propulsore è frutto dell'esperienza di Renault in Formula E, campionato 100% elettrico. Il motore, derivato da quello usato del team Renault e.dams, due volte campione del mondo di Formula E, è in grado di sviluppare una potenza di 350 CV e una coppia massima di 380 Nm, bruciando lo scatto da 0 a 100 km/h in meno di quattro secondi.

Trezor dispone di due batterie con sistema di raffreddamento e di un sistema di recupero dell’energia in frenata di tecnologia RESS (Rechargeable Energy Storage System), sviluppato per la Formula E.

Trezor vanta larghe carreggiate - 2.048 mm anteriormente e 2.106 mm al posteriore - e un passo di 2.776 mm, che favoriscono la tenuta di strada. La carrozzeria ribassata assicura un’aerodinamica ottimale, con un indice di penetrazione nell’aria di 0,22 (Cx). Il telaio di Trezor è composto da una cellula centrale in carbonio, completata da unità anteriori e posteriori in acciaio tubolare; il peso della vettura è di 1.600 kg

Anche nel presente di Renault c'è spazio per l'elettrico: la nuova ZOE- già disponibile per l'acquisto - offre un'autonomia di 400 km, grazie alla nuova batteria Z.E. 40. 

  1 di 4  

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento