GP Portogallo 2021

Formula 1, Hamilton: "Gara difficile a livello fisico e mentale"

-

Lewis Hamilton ha dichiarato al termine della gara che è stato difficile conquistare la seconda vittoria stagionale, Max Vestappen si accontenta del secondo posto, mentre Valtteri Bottas è deluso

Formula 1, Hamilton: Gara difficile a livello fisico e mentale

Lewis Hamilton intervistato da Paul Di Resta appena sceso dall'abitacolo, ha commentato la sua 97 vittoria in Formula 1 con cui ha rafforzato la leadership nella classifica piloti confermando di essere il favorito del mondiale. "Gara davvero difficile a livello fisico e mentale. Tenere tutto insieme, con questo vento…era semplice sbagliare".

Il pilota della Mercedes ha spiegato le difficoltà che ha avuto quando la safety car è tornata ai box, e come è riuscito a superare prima Verstappen e poi Bottas "Sono partito bene come Valtteri, poi ho perso la posizione nella ripartenza e non ero per niente felice di questo. Ho cercato di mettermi nel modo migliore possibile e poi ho sfruttato un errore di Max per attaccarlo e ci sono riuscito all’ultimo settore. Con Valtteri ho dovuto provare ad attaccarlo prima che le gomme fossero distrutte e sono riuscito a passarlo di precisione in Curva 1".

Hamilton invita la Mercedes a non rilassarsi e pensare già al Gran Premio di Spagna. "Dobbiamo subito sintonizzarci sulla prossima gara. Non abbiamo troppo tempo per le analisi. Oggi non tutto è stato perfetto. Vedremo in quei settori dove possiamo migliorare cercando di replicare questo rendimento in pista”. 

Bicchiere mezzo invece secondo Max Verstappen, che non è riuscito come ad Imola a vincere il duello con il rivale.“Gara discreta. Buona ripartenza, ho cercato di mettere presione a Valtteri. Oggi però ci mancava un po’ il passo. Lewis è riuscito a ripassarmi e dopo il pit stop credo che fosse difficile scaldare le gomme. Una volta che ci siamo messi al secondo posto si è visto che ci mancava passo rispetto a loro. Secondo posto e giro veloce non è male".

L'olandese non ha nascosto il suo disappunto quando è stato informato che la miglior prestazione della gara, gli è stata tolta. "Strano che mi sia stato cancellato il giro veloce. Prima non controllavano i limiti della pista, ma va bene. Weekend è stato strano in termini di aderenza. Non siamo riusciti a venire a capo della macchina, vediamo se ci riusciremo a Barcellona”.

Invece Valtteri Bottas non ha nascosto la delusione per aver perso due posizioni rispetto alle qualifiche, ed essersi dovuto accontentare del gradino più basso del podio. “Giornata complicata. Nel primo stint non so cosa sia accaduto ma non avevo proprio il passo, per motivi sconosciuti. Dovremo capire. Nel secondo stint è stato buono, ma ho avuto qualche problema con qualche sensore e non sono riuscito a riprendere Max. Nel complesso credo avessimo pacchetto forte. Non so perché nel primo stint non siamo riusciti a farlo funzionare. Ma nel complesso è andata abbastanza bene”.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento