Chevrolet Camaro Cabrio

3 modelli
Prezzo: da 50.680 € a 57.700 €
Chevrolet

Camaro Cabrio

Prezzo: da 50.680 a 57.700 €
  • Posti
    • 4
  • Lunghezza
    • 479 cm
  • Larghezza
    • 190 cm
  • Altezza
    • 135 cm

Perchè comprarla

Per non essere troppo omologhi al resto del mercato, per esibire un certo amore verso la meccanica e parzialmente il passato, oltre che per gli Stati Uniti. Da qualche anno anche in Italia è possibile togliersi lo sfizio di un classico modello sportivo e muscoloso from USA, con trazione posteriore, motore anteriore e pochi fronzoli a condire l’indole tipicamente purista del genere. È un po’ più ingombrante, rumorosa e assetata di una classica europea di similar prestazione, ma con un prezzo di listino non esagerato quanto il resto del suo DNA. Il tipico V8 (6,2 litri di prestazione “onesta” con oltre 430 CV e limitatore a 250 Km/h) regala sound cupo a volontà sposato a una guida diretta e lievemente più impegnativa, se al limite, delle più moderne e confortevoli rivali europee. Dietro non si sta certo comodi, come davanti non si toccano superfici troppo futuriste o pregiate, mentre assemblaggi e funzioni di infotainment contrariamente alla meccanica si evolvono bene (MyLink con display touch da 7’’) e non fanno mancare volendo connettività abbinata alle minime assistenze di sicurezza e guida, con persino heads-up display. La capote, in tela, implica anche un baule ristretto rispetto alla sorella coupé. La garanzia è triennale.

Informazioni generali

Marca Chevrolet
Modello Camaro Cabrio
Segmento Cabrio
Inizio produzione 1998
Fine produzione -
Prezzo da 50.680 € a 57.700 €
Peso da 1.734 Kg a 1.844 Kg
Lunghezza 479 cm
Larghezza 190 cm
Altezza 135 cm
N.Posti 4

Allestimenti (3)

Benzina
PREZZO euro
CAMBIO
POTENZA
KW(Cv)
CILINDRATA cm3
CONSUMO litri/100 km
misto
 
2.0L Turbo aut. Cabriolet 2.0L Turbo aut. Cabriolet 50.680 € 2.0L Turbo aut. Cabriolet Automatico 2.0L Turbo aut. Cabriolet 202 KW 2.0L Turbo aut. Cabriolet 1.998 cc 2.0L Turbo aut. Cabriolet 8,1 lt/100 km 2.0L Turbo aut. Cabriolet 2.0L Turbo aut. Cabriolet
6.2L V8 Cabriolet 6.2L V8 Cabriolet 55.140 € 6.2L V8 Cabriolet Automatico 6.2L V8 Cabriolet 333 KW 6.2L V8 Cabriolet 6.162 cc 6.2L V8 Cabriolet 12,5 lt/100 km 6.2L V8 Cabriolet 6.2L V8 Cabriolet
6.2L V8 aut. Cabriolet 6.2L V8 aut. Cabriolet 57.700 € 6.2L V8 aut. Cabriolet Automatico 6.2L V8 aut. Cabriolet 333 KW 6.2L V8 aut. Cabriolet 6.162 cc 6.2L V8 aut. Cabriolet 11,5 lt/100 km 6.2L V8 aut. Cabriolet 6.2L V8 aut. Cabriolet
Chevrolet
Inserisci annuncio Inserisci annuncio
Cerca un concessionario Cerca un concessionario

Camaro Cabrio - I nostri consigli

  • La versione che consigliamo

    Si sceglie se a cambio manuale oppure automatica, che impegna, spinge e consuma un po’ meno, questo per la trasmissione. Poi poco altro da scegliere, se non la colorazione o qualche piccola finitura che non stravolge il buon rapporto contenuti-prezzo.
  • Il valore dell'usato

    Molto poco diffusa in Italia nelle versioni del passato, eventualmente acquistabili a prezzi modesti e relativamente semplici da gestire nella manutenzione ordinaria, mantiene valore più della media considerando la motorizzazione “esuberante” nei consumi, vero punto critico tanto dei vecchi quanto dei nuovi modelli. Rare le casistiche guasto “difficili” da risolvere tecnicamente presso la rete generica, fortunatamente anche gestibili a prezzi onesti grazie alla comunicazione oggi più diretta tra madre patria della Camaro (ricca di parti ricambio a buon prezzo) e Bel Paese.
  • Storia del modello e edizioni speciali

    Nasce nel lontano 1967, condividendo soluzioni tecniche con la Firebird del tempo, ma debuttando con grande fragore grazie a un’astuta politica di comunicazione contro la rivale Ford. A distanza di quasi mezzo secolo, Camaro è parte della cultura automobilistica statunitense, con quello che può rappresentare grazie alla continuità senza variazioni d’indole e connotazioni tecniche. Il nome, studiato con cura, ben sposa i muscoli facilmente coordinabili di questa “pony car” evoluta e sempre verde per gli amanti del genere. Dopo quattro generazioni (m.y. 1970, 1982 e 1993 hanno seguito la prima) che pur longeve non hanno mai troppo popolato il territorio europeo, l’ultima serie che ha debuttato nel 2009, dal 2011 viene tardivamente ma ufficialmente distribuita anche in Italia, con specifica europea (export). L’ultimo restyling è del 2013 in attesa della sesta generazione, programmata per il 2016 e con oltre il 70% delle parti rinnovate e “dedicate” rispetto al resto del mondo GM. Varie e molto limitatamente diffuse fuori dagli USA le serie speciali prodotte nei decenni. A livello sportivo sempre negli USA le Camaro hanno corso e vinto negli anni in seno alle differenti categorie su pista e su ovali: Trans-Am, Nascar, Imsa, senza dimenticare un limitato ma glorioso passato all’International Race of Champions.
Ultime prove e news su: Chevrolet Camaro Cabrio