Honda HR-V

4 modelli
Prezzo: da 31.800 € a 36.800 €
Honda

HR-V

Prezzo: da 31.800 a 36.800 €
  • Posti
    • 5
  • Lunghezza
    • 434 cm
  • Larghezza
    • 179 cm
  • Altezza
    • 158 cm
  • Bagagliaio
    • Da 320 dm3
    • A 1.305 dm3

Perchè comprarla

Con la nuova versione il crossover compatto di casa Honda ritorna e cerca come altri di mixare SUV e impronta coupé sportiveggiante, con tanta fruibilità degli spazi interni. Il target che si pone è di giovani o coppie, che riempiano senza saturare troppo l’abitacolo. Un veicolo adatto per cinque persone (pienamente comode quattro, se adulte) e modulabile nella configurazione rimanendo entro i 4,3 metri di ingombro longitudinale esterno. Stile solido con forme nette ma non taglienti come in passato, altezza circa 10 cm superiore alle classiche berline, moderne tutele guida a disposizione (City-Brake Active di serie) e spazi ben fruibili (sedili posteriori “magic”): sono questi alcuni dei punti utili a favore di HR-V. Sotto il vestito non si trova però tecnica di frontiera, ne certo sportiva, come nemmeno ci sono materiali troppo lussuosi da esibire a vista. I motori non sono esasperati e la trazione solo anteriore; si sceglie in fiducia di affidabilità e praticità un buon veicolo per città ed extra-urbano insomma, ma che non ambisce a molto altro dei fronti veicolistici talvolta più estremi cui si ispira.

Informazioni generali

Marca Honda
Modello HR-V
Segmento Suv e Fuoristrada
Inizio produzione 1999
Fine produzione -
Prezzo da 31.800 € a 36.800 €
Peso 1.452 Kg
Lunghezza 434 cm
Larghezza 179 cm
Altezza 158 cm
N.Posti 5
Bagagliaio da 320 dm3 a 1.305 dm3

Versioni precedenti

Indietro Avanti
Honda
Inserisci annuncio Inserisci annuncio
Cerca un concessionario Cerca un concessionario

HR-V - I nostri consigli

  • La versione che consigliamo

    Due le motorizzazioni, quattro cilindri Euro6 di similar potenza: 1.5 benzina e 1.6 diesel, con il primo è disponibile una decina di cavalli in più, sensibili ai medi alti regimi, oltre al buon cambio CVT. L’allestimento base, di indubbio buon prezzo rapportato alla qualità Honda, non include parecchi accessori interessanti per la sicurezza (anti collisione, assistenza parcheggio, ecc.) oltre intrattenimento e navigazione su display sette pollici, presenti solo negli allestimenti superiori (consigliati).
  • Il valore dell'usato

    In Italia la prima generazione si è contraddistinta per la buona affidabilità di meccanica e sistemi, con prezzi oggi molto popolari per le prime versioni e quindi buoni affari se la necessità sia di avere un mezzo 4x4 Euro3, cui in caso applicare l’alimentazione a gas.
  • Storia del modello e edizioni speciali

    HR-V nasce sul finire degli anni Novanta, arrivando in Italia nel 1999 per andare in pensione nel 2006. Caratterizzata da personalità estetica, con forme squadrate, la vettura che condivideva pianale con Honda Logo riscuote discreto successo in madre patria e parzialmente anche in Italia. Fornita solo con motori quattro cilindri benzina, dopo l’integrazione della versione cinque porte, ha un solo restyling nel 2001. L’attuale nuovo modello che debutta in Italia nel finire del 2015, è assemblato in Messico, condividendo il pianale con la Jazz. Per l’Europa non sono presenti oggi trazione integrale e motori di cubatura elevata, come invece negli USA. Prima di arrivare in Europa, il veicolo sotto il nome di Vezel è stato immesso sul mercato interno Giapponese, a fine 2013, quindi in quello statunitense. Sono già in strada per Vezel le versioni ibride a trazione integrale.
Modelli top Honda
Ultime prove e news su: Honda HR-V