News

Auto diesel, in Germania le città possono vietarne la circolazione

-

In Germania sarà competenza comunale dare il permesso o vietare la circolazione delle auto diesel. Stoccarda e Düsseldorf sono le prime città a prendere in considerazione il divieto

Auto diesel, in Germania le città possono vietarne la circolazione

Moltissime città superano la soglia consentita di inquinamento dell’aria e, come ben sapete, il dito è stato puntato contro le vetture con motore diesel, che sembrano destinate a scomparire nel prossimo decennio. Molte Case automobilistiche stanno lavorando per sviluppare l’ibrido e l’elettrico (come ad esempio Hyundai che ha appena presentato la Kona Electric) o, addirittura, hanno eliminato il diesel dalla propria gamma (vedi il caso di Toyota). La causa anti-diesel ha preso un’importante svolta in Germania, dove la Corte amministrativa federale di Lipsia, ha respinto il ricorso dei Land del Baden-Wuerttemberg e del Nord Reno-Westfalia, che ritenevano la materia di competenza federale e non comunale. Quindi ora sono direttamente le città che possono decidere di non far più circolare le auto diesel.

 

Sembra che le prime città interessate siano Stoccarda (sede di due colossi come Mercedes e Porsche) e Düsseldorf, ma la possibilità si estende a molti altri comuni in Germania. Il mondo dell’automobile sembra pronto a chiudere una porta e ad aprire un portone, perché diverse Capitali mondiali hanno annunciato il bando definitivo dei motori diesel per il 2025.

  • mikfum01, monza (MB)

    se risolvono davvero la questione con dei divieti ai cittadini non comprerò mai più un auto europea...
  • quagliodromo, Telgate (BG)

    Condivido la riflessione di "Utente_qualsiasi". Sarebbe più giusto dire "a partire dal XXXX non si possono più vendere auto a gasolio", lasciando qualche anno di tempo per smaltire il parco circolante.
    Tuttavia l'emergenza c'è e qualcosa di concreto va fatto. Qualsiasi scelta sarà impopolare e darà fastidio a una parte della popolazione, ma bisogna capire che si sta investendo sul futuro.
Inserisci il tuo commento