Attualità

Bonus-malus emissioni, Di Maio: «Costruttori e associazioni di settore entusiasti»

-

Il vicepremier parla della tavola rotonda con costruttori e associazioni del settore, a suo dire entusiasti del bonus-malus per le emissioni

Bonus-malus emissioni, Di Maio: «Costruttori e associazioni di settore entusiasti»

«Questo pomeriggio ho incontrato una trentina tra associazioni di categoria e marchi automobilistici. Ho nuovamente spiegato loro che ovviamente non ci sarà alcuna nuova tassa da pagare sulle macchine delle famiglie italiane e che il termine "ecotassa" è totalmente inventato. Si tratta casomai di un ecobonus, di cui si sono anzi detti entusiasti»: così il vicepremier Luigi Di Maio ha commentato la tavola rotonda tenutasi ieri con i rappresentanti del settore auto. 

«Non possiamo più nasconderci dietro a un dito - ha aggiunto il vice premier - che ci sia un problema climatico è sotto gli occhi di tutti e dobbiamo velocemente muoverci verso sistemi di trasporto sempre più ecosostenibili. Per questo vogliamo aiutare chi decide di investire sul futuro del nostro pianeta».

«Sappiamo che le auto elettriche hanno un prezzo elevato e proprio per questo abbiamo deciso di fornire un finanziamento fino a 6 mila euro per chi decide di acquistarne una. Si tratta solo di un piccolo passo, ma pur sempre il primo verso una maggiore tutela dell'ambiente», ha concluso Di Maio. 

Entro le prossime 24 ore, ha spiegato Di Maio, avrà luogo un «confronto tecnico con le parti per arrivare a una norma che combatta l'inquinamento senza gravare sulle auto delle famiglie degli italiani». Il vicepremier non ha fornito altri dettagli, ribadendo solamente che «non si tratta di un'ecotassa», ma di una misura che consentirà di «evitare uno shock al comparto e di gravare sulle auto delle famiglie».

  • VWkonzernfan, Reggio Calabria (RC)

    infatti dopo fca, anche mercedes cioè daimler si lamenta dell'ecotassa...ma di quali costruttori e associazioni parla???
  • Grildrig, Garbagnate Milanese (MI)

    Il ministro non ha ancora capito che l'Alitalia inquina molto, molto di più. Ma non riesce ancora a rottamarla.
Inserisci il tuo commento