CONCEPT CAR

Buick Invicta concept

-

Una nuova coupè a 4 porte per gli americani e i... cinesi

Buick Invicta concept

Anche i costruttori americano puntano con sempre maggiore attenzione al vastissimo mercato cinese e per conquistarlo pensano... in grande: non solo auto a basso costo per la motorizzazione di massa, quindi, ma anche vetture prestigiose per conquistare una borghesia sempre più ricca e pronta a spendere pur di accaparrarsi un prodotto occidentale con cui distinguersi.
Ecco allora che proprio al Salone di Pechino Buick ha presentato la Invicta Concept, che prefigura l'ennesima ammiraglia con un padiglione slanciato ispirato alle carrozzerie coupè.
Le dimensioni sono generose ma non monumentali, soprattutto per gli standard americani: la vettura è infatti lunga 4,93 metri e con un passo di 2,9 metri promette standard di comfort di assoluto rilievo.

Il design è possente e slanciato al tempo stesso, grazie anche all'altezza ridotta (solo 147 cm), e ripropone in chiave moderna lo stile tradizionale delle ammiraglie USA. Lo stesso discorso si può fare anche per l'abitacolo, davvero spazioso e rifinito con grande cura.

Decisamente di rottura con la tradizione americana è invece il motore, che non è un V8 come ci si potrebbe aspettare ma un 4 cilindri turbo benzina dotato di iniezione diretta e capace di 250Cv e 298Nm di coppia, ma soprattutto di consumi decisamente inferiori rispetto ai tradizionali plurifrazionati; il cambio è invece un automatico a sei marce.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento