Noleggi d'autore

Fiat 500 Elettrica Spiaggina, la versione di Lapo Elkann a noleggio per l’estate

-

Hertz offre cinque versioni rivisitate in chiave “Spiaggina” della 500 Restomod elettrica messa a punto da Garage Italia. Colori pastello, niente tettuccio né portiere e sedili in corda intrecciata

Fiat 500 Elettrica Spiaggina, la versione di Lapo Elkann a noleggio per l’estate

Completamente rivista, assolutamente unica. La “Spiaggina” realizzata da Garage Italia parte da una 500 d’epoca, ma dell'icona ha conservato solo parte delle forme. L'auto, elettrificata, infatti sfrutta un motore elettrico con 9,5 kW di potenza ed  offre un’autonomia di 120 chilometri, ma la personalizzazione ha coinvolto interamente la vettura: tettuccio e portiere sono stati rimossi, così come i sedili originali ora sono in corda intrecciata. Anche la strumentazione è stata sostituita con un display digitale che riprende lo stile dell’origniale. Hertz, che non è nuova a questo genere di operazioni (come il noleggio dell'Alfa Romeo Giulia Rinascimento) ha deciso di offrire a chiunque la possibilità di apprezzare il lavoro di Garage Italia.

Ecco che, attraverso il programma di noleggio “Premium” di Hertz, sarà possibile guidare una delle 5 Fiat 500 Jolly Icon-E Spiaggina. Le cinque auto, ognuna con un diverso colere pastello, sono state portate in altrettante regioni italiane (Toscana, Lazio, Campagna, Puglia e Sardegna) dove potranno essere noleggiate. Le tariffe partono da 208 euro al giorno IVA inclusa, in cui è compreso un pieno di energia. Sarà comunque possibile ricaricare la vettura in tutte le colonnine grazie alle app EVway e Nextcharge. La Spiaggina raggiunge una velocità massima di 85 Km/h in modalità Lepre, mentre la più conservativa Tartaruga permette di limare i consumi. Hertz garantisce anche la consegna a domicilio (che si tratti di un hotel, un bed&breakfast o altro) incluso nel prezzo se l’auto va consegnata nella città, mentre è previsto un sovrapprezzo (da 50 a 100 euro) nel caso in cui ci si trovi tra i 30 ed i 50 chilometri dalla compagnia di noleggio.

Allo stesso modo, Hertz fornirà alcune indicazioni sulle zone più belle da raggiungere a 100 chilometri dalla partenza, con l’obiettivo di raccontare il paese attraverso la sua storia. Massimiliano Archipatti, Direttore Generale di Hertz Italia, ha spiegato che la scelta di 500 non è casuale: “L’auspicio che l’aver scelto un’auto degli Anni ‘60, gli anni del boom economico, della ripresa, possa aiutare anche la ripresa del post pandemia: ci aspettiamo che il mondo riprenda il suo cammino fatto di viaggi e che, tra settembre e ottobre, ritornino finalmente anche i turisti americani”.

Anche le colorazioni delle vetture non sono lasciati al caso: le Cinquecento riprendono i colori dell’estate, dall’Acqua Turchese all’Azzurro Cielo, passando per il Rosa Budelli e il Verdello di Sicilia, fino ad arrivare al Blu Mediterraneo.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento