ztl

Milano, nuovi limiti Area B da 1 ottobre ‘19: basta Euro4 diesel anche con FAP, ne risente il mercato auto usate

-

Analoga la piantina dell’Area B a Milano, ma crescono le targhe che ai varchi saranno bandite o sanzionate : circa 150/160 mila le auto che non possono più circolare nella ZTL, occorre verificare sul libretto anche quando si compra un’usata con il FAP

La Grande Milano, con la grande ZTL denominata Area B, compie un altro grande passo limitando gli accessi: da 1 ottobre 2019 scatta una nuova fase dell’Area B. Per la prima volta si vietano alcune auto diesel Euro 4. Alcune stime su dati ACI dicono che salirà a circa 150/160 mila il numero di auto e SUV che i milanesi non potranno più far circolare in quest’area, senza considerare quelli che “arrivano” da fuori. Delle quasi settecentomila auto milanesi, quasi un quarto (il 24%) è tra quelle poco gradite per tutela dell’ambiente: Euro 0 benzina o Euro 0-1-2-3-4 diesel.

Mercato usato

Un po’ i tempi, un po’ la politica dei governi sovranazionali e nazionali e le comunicazioni mediatiche (dalle Case) ma un po’ anche la Area B tutta milanese ed ecco i numeri, sul mercato auto usate: solo il 7,8% dei passaggi di proprietà locali a Milano ha riguardato classi previste dalla zona a traffico limitato, un calo del 43,7% su base annua. Al contrario aumentano i passaggi proprietà per alimentazioni “tradizionali” ma Euro 5 e 6 (+6,8%) oppure di ibride ed elettriche (+17,6%). Non è però solo Milano con la sua Area B a vedere questo trend sul mercato dell’usato automobilistico, specie al nord. Se si considera lo stesso gruppo di classi emissioni ora bandite dalla ZTL più grande d’Italia, anche Trento e Aosta ne contano sempre meno, addirittura meno del 5% sul circolante. A Napoli, contrariamente, sono ben il 43,1%. Poco distanti Campobasso e Potenza, vicine al 40%.

Molti diesel diffusissimi in Italia, anche Euro 4, potrebbero essere esclusi dalla Area B: meglio verificare su libretto
Molti diesel diffusissimi in Italia, anche Euro 4, potrebbero essere esclusi dalla Area B: meglio verificare su libretto

Area B - nuove regole

L‘Area B comprende gran parte del territorio cittadino a Milano, è attiva dal lunedì al venerdì dalle ore 7.30 alle 19.30 (esclusi i festivi). Chi entra senza averne diritto è sanzionato con multe da 163 a 658 euro. In caso di recidiva nel biennio incombe persino una sospensione patente (da 15 a 30 giorni) .Per ulteriori approfondimenti link articoli inerenti su Automoto.it

NUOVE ESCLUSIONI AREA B

Autoveicoli per trasporto persone (M1): Euro 4 Diesel senza FAP, Euro 3-4 Diesel con FAP di serie e campo V.5>0,0045 g/Km, Euro 4 Diesel con FAP di serie e campo V.5 senza valore, Euro 0-1-2-3-4 Diesel con FAP after-market installato dopo il 31/12/2018 e classe di massa particolato pari almeno a Euro 4.

Motoveicoli e ciclomotori: gasolio Euro 0-1.

Fonte (stime numeriche): Centro Studi di AutoScout24, con dati Aci

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento