Alfa Romeo Junior come comprarla con l'offerta in leasing

  • Valida dal 15 aprile 2024 al 30 aprile 2024
Alfa Romeo Junior come comprarla con l'offerta in leasing
Pubblicità
Massimiliano Amati
  • di Massimiliano Amati
Per la versione Hybrid 48V Alfa Romeo mette subito in campo una promozione che non ha vincoli di permuta o rottamazione, anche senza anticipo
  • Massimiliano Amati
  • di Massimiliano Amati
15 aprile 2024

Ne parlano tutti, nel bene o nel male della nuova Alfa, ma se si vuole acquistarla come si può fare? Parliamo della versione ibrida, dell'elettrica torneremo sull'argomento presto, anche in funzione dei nuovi ecobonus che stanno per arrivare. Si certo, gli ecobonus torneranno a essere disponibili anche per l'ibrida, ma con l'obbligo di avere un auto da rottamare insieme al fatto che in ogni caso gli importi degli incentivi per questo tipo di auto non sono così significativi come per l'elettrica non obbligano ad attendere per fare il miglior acquisto.

Venendo al dettaglio dell'offerta comunicata da Alfa Romeo, che propone un leasing finanziario triennale che per la versione Junior Ibrida 1.2 136CV Hybrid eDCT6 Speciale che richiede un canone anticipato di 8.779 euro. I 35 canoni mensili sono invece da 200 euro, incluse le spese di gestione. Alla scadenza dei tre anni si può decidere se riscattare l'auto per rimanerne in possesso, pagando 20.610 euro (il 65% del prezzo di listino) o rendere la vettura, pagando l'eventuale chilometraggio oltre la soglia contrattuale stabilita in 30.000 chilometri per un costo di 6 centesimi al chilometro. TAN 4,99% TAEG 6,42%

Ma come quasi sempre nel caso di Stellantis, il costruttore sul proprio sito permette di personalizzare la formula finanziaria, è così possibile ridurre o addirittura azzerare l'importo del primo canone anticipato (chiaramente in questo caso l'importo dei canoni mensili sale) o allungare la durata del leasing fino a cinque anni. Proviamo a fare una simulazione per una durata di 48 mesi e con un anticipo di 5.000 euro. I 47 canoni mensili diventano di 340 euro e il valore del riscatto diventa di 17.953 euro (il 56% del prezzo di listino che è sempre di 31.900 euro) e il chilometraggio contrattuale totale imputato (anche questo fattore è personalizzabile) in questo caso è di 60.000 chilometri. Il costo dell'eventuale esubero resta sempre di 6 euro per 100 chilometri.

Pubblicità