Salone di Ginevra 2019

Volkswagen T-Roc R, la concept al Salone di Ginevra 2019 [Video]

-

Al Salone di Ginevra 2019 Volkswagen presenta la T-Roc R, concept che anticipa la variante sportiva del suo crossover

Volkswagen al Salone di Ginevra 2019 presenta la concept T-Roc R: il prototipo, già molto vicino alla produzione di serie, anticipa la variante sportiva del crossover della casa di Wolfsburg. La T-Roc R adotta un propulsore 2.0 TSI in grado di sviluppare fino a 300 CV di potenza e 400 Nm di coppia massima; abbinati al motore sono un cambio automatico DSG a sette marce e la trazione integrale 4Motion. La T-Roc R copre lo scatto da 0 a 100 km/h in 4.9 secondi e raggiunge la velocità di punta - limitata - di 250 km/h. 

Sono diversi gli accorgimenti meccanici apportati alla Volkswagen T-Roc R per accentuarne il carattere sportivo: la vettura vanta lo sterzo progressivo, i cerchi in lega da 18", un assetto sportivo ribassato e un impianto frenante con pinze nere mutuato da quello della Golf R. Per una guida ancora più aggressiva, è possibile selezionare la modalità di guida Race. 

Dal punto di vista estetico, la nuova T-Roc R presenta una calandra con una fascia in alluminio anodizzato, le calotte degli specchietti con finiture in cromo opaco, le luci diurne a LED verticali all'anteriore, i paraurti sportivi, l'alettone al posteriore, il diffusore posteriore e il terminale di scarico sportivo con quattro uscite, con una variante firmata Akrapovic opzionale. 

Oltre alla nuance R Lapiz Blue, che vediamo nelle foto della T-Roc R, saranno disponibili anche altre tinte per la carrozzeria: Pure White, Flash Red, Kurkuma Yellow, White Silver, Energic Orange, Deep Black perlato e Indium Grey. Per quanto riguarda invece l'abitacolo, della dotazione di serie fanno parte il volante sportivo con paddle e cuciture a contrasto, la pedaliera d'acciaio, i battitacco con logo R, i sedili sportivi rivestiti in microfibra e le finiture in Shadow Steel della plancia. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento