Formula 1, Magnussen: "Grazie a Gene Haas e Gunther Steiner"

Formula 1, Magnussen: "Grazie a Gene Haas e Gunther Steiner"
Pubblicità
  • di Massimiliano Amato
Kevin Magnussen è felice di aver conquistato la prima pole in Formula 1, e divide i meriti con la squadra e la dedica a Gene Haas e Gunther Steiner
  • di Massimiliano Amato
11 novembre 2022

Intervistato al termine delle qualifiche, Kevin Magnussen ha espresso tutta la sua gioia per aver centrato la prima pole della carriera e ha ringraziato la Haas che dopo il licenziamento di Nikita Mazepin l'ha fatto tornare in Formula 1.

“Non so cosa dire. Il team mi ha mandato in pista esattamente nel momento giusto. Eravamo i primi in corsia box, abbiamo fatto questo giro e siamo in pole. È incredibile, grazie a Gene Haas, a Günther e a tutto il team per questa opportunità, Sono tornato quest’anno dopo una stagione di assenza, ed è stato un percorso fantastico". 

Il danese dichiara che non si sarebbe mai sognato di fare la pole, ma è determinato a fare bene anche nella Sprint race. "Grazie mille, è fantastico. Non mi aspettavo nemmeno lontanamente questo risultato. Domani cercheremo di attaccare e di divertirci”.

 

Naviga su Automoto.it senza pubblicità
1 euro al mese
Pubblicità