Formula 1

Formula 1: Red Bull RB16B, la differenza sta nei dettagli

-

Sono alcuni piccoli dettagli a differenziare la Red Bull RB16B dalla vettura del team di Milton Keynes dello scorso anno: ecco dove sono concentrati

La Red Bull RB16B, la monoposto della scuderia di Milton Keynes per il 2021 presentata oggi, non vanta grandi diversità tecniche rispetto a quella della passata stagione. Tutta la vettura mantiene le caratteristiche della vecchia monoposto, muso stretto, sospensioni. ingresso aria radiatori, cofano e ala posteriore. Il grosso lavoro si è concentrato intorno alle pance, che hanno un nuovo disegno.

La maggiore novità consiste nel disegno delle pance che ora sono più basse, ristrette e tondeggianti nella zona centrale e posteriore. Anche al posteriore sono più scavate nella zona a contatto con il fondo. Si è cercato di pulire tutti i flussi dell'aria e di creare minor resistenza aerodinamica lungo le fiancate e nella zona finale sopra lo scivolo posteriore. Il nuovo fondo, più stretto nella zona davanti alle ruote posteriori, non presenta grandi novità. Si nota un ricciolo nella zona esterna finale, mentre la zona iniziale presenta cinque piccoli generatori di vortice.

Disegno: Gabriele Pirovano 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento