Autostrade: Governo al lavoro per una tariffa unica per i Pedaggi

Autostrade: Governo al lavoro per una tariffa unica per i Pedaggi
Pubblicità
Il Governo è al lavoro per avere una tariffa unica per il pedaggio autostradale
16 aprile 2024

Il Governo è al lavoro nell'avviare Autostrade dello Stato, incaricata a gestire le autostrade nazionali a pedaggio. Inoltre, si sta lavorando per risolvere la complessa questione delle tariffe autostradali.

Secondo Il Sole 24 Ore, il Ministero delle Infrastrutture sta sviluppando un piano per eliminare la disparità nelle tariffe, garantendo un'equa distribuzione economica su tutta la rete autostradale, consentendo gli investimenti necessari per ripristinarne l'efficienza e definendo chiaramente i rischi e i soggetti responsabili, nel rispetto della concorrenza.

Secondo le ultime dichiarazioni, un allegato del Def ha dichiarato che il ministero delle infrastrutture sta lavorando ad una riforma organica "che possa permettere una equa perequazione economica all'interno dell'intera rete autostradale e consentire i necessari investimenti, per riportare alla piena efficienza funzionale le infrastrutture in tempi certi, con una definizione inderogabile dei rischi e dei soggetti che devono accollarseli, nel pieno rispetto dell'apertura del mercato e della concorrenza".

Si ipotizza quindi l'istituzione di tariffe autostradali uniformi a livello nazionale, come precedentemente suggerito dal viceministro Edoardo Rixi:  "Cambieranno le regole, e l'idea del governo è quella di andare verso una tariffa unica nazionale, quindi avere pedaggi chilometrici analoghi per gli utenti e ponderati per i gestori. Questo consentirà di ottimizzare meglio i flussi di traffico sulle varie arterie".

Per i gestori autostradali, l'accento principale è sugli investimenti, poiché le tariffe potrebbero essere influenzate dalle risorse impiegate per costruire e mantenere le infrastrutture. Tuttavia, sorgono dubbi sulla fattibilità di questo processo da parte degli stessi gestori.

 

Pubblicità