Automoto.it per COYOTE

COYOTE: ecco come funziona [Video] | Puntata 3

-

Sono diverse le funzioni di COYOTE che ci aiutano a muoverci nella fitta giungla stradale: vediamole insieme nella terza puntata del nostro approfondimento

Non ci sarebbe quindi un COYOTE senza una community, la componente fondamentale di questo sistema, che ci tiene continuamente aggiornati sul numero di utenti che ci precedono (indicato dal numero in basso a sinistra), avendo anche cura di segnalarci quanto è distante l’utente più vicino (indicato dal numero in basso a destra). Nella grafica compaiono anche da 1 a 3 stelle, che servono per indicare la media di affidabilità delle segnalazioni inviate e valutare rapidamente le situazioni proposte. Questo è possibile perché tutte le allerte ricevute sono analizzate e verificate in tempo reale da un team dedicato all’interno di Coyote.

Con 5 milioni di utenti, tra l’altro, è garantita una copertura in tutta Europa su cui poter fare sempre affidamento. L’apporto di tutti è prezioso perché oltre a generare più engagement garantisce informazioni a livello capillare che possono essere molto utili per assicurare a tutti un viaggio più sicuro. Inoltre, grazie alla funzione “my stats”, accessibile dal menù principale, ogni utente ha a disposizione un proprio account aggiornato in tempo reale che permette di monitorare una serie di statistiche legate al proprio utilizzo del dispositivo COYOTE e dello stile di guida adottato.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento