Aziende

Da oggi si possono acquistare Mercedes nuove, usate o Certified

-

Il sogno di avere un’auto premium con costi accessibili e garanzie maggiori rispetto al nuovo, oggi si trasforma in realtà col nuovo programma Mercedes Certified

Da oggi si possono acquistare Mercedes nuove, usate o Certified

In Mercedes-Benz la sanno lunga: dal 1983 ad oggi hanno lanciato ben 4 programmi di certificazione e garanzia dell’usato, permettendo a migliaia di clienti di acquistare un’auto premium del brand di Stoccarda con un costo minore del nuovo e cancellando le preoccupazioni che l’acquisto di un’auto usata si porta dietro. Questo programma di “democratizzazione” del marchio ha continuato ad evolversi negli anni, cambiando nome e migliorando la proposta finale. Occasioni Fidate, Ex-Novo e First-Hand sono state le tappe fondamentali di questo cammino, che ha oltre 100 mila clienti all’attivo.

L’ultima evoluzione si chiama Mercedes Certified e vedrà la luce ai primi di ottobre del 2019.

Tante sono le novità di questo programma che vi raccontiamo tutte di fila.

Cos’è Mercedes Certified

Un programma di usato garantito e certificato che permette ad aziende e privati di acquistare auto usate con condizioni paragonabili al nuovo, ad un prezzo conveniente. Per la prima volta ci troviamo davanti a un programma Europeo, con tutti i vantaggi di vedersi riconoscere i propri diritti anche all’estero.

I marchi coinvolti

Tante e interessanti le novità. Sotto il logo Mercedes Certified potrete infatti trovare le migliori occasioni delle vetture Mercedes-Benz passenger cars, ma anche le sportive AMG, le piccole smart e il tanto atteso ingresso della gamma dei Van della casa stellata.

Le condizioni per poter essere Certified

Per le auto: Meno di 6 anni di vita e meno di 150 mila Km (100 mila per smart) percorsi

Per i concessionari: Corsi di formazione ad Hoc, apertura di centri dedicati, introduzione di nuove figure professionali.

Entro il 2019 saranno 5 i centri dedicati a Mercedes Certified, a cui se ne aggiungeranno nel 2020 altri 6 in tutta Italia.

I controlli

Ogni auto passa ben 150 controlli prima di essere rimessa in vendita. Si va dalle verifiche meccaniche, a quelle strutturali, fino alle ultime su elettronica e informatica, che comprendono i nuovi sistemi di sicurezza e infotainment. Anche l’estetica degli interni e degli esterni sarà soggetta ad accurati controlli. Il risultato sarà quello di trovarsi davanti a prodotti praticamente perfetti.

I servizi e le garanzie

Vengono offerti fino a 48 mesi di garanzia sulle auto Certified (il partner è Allianz). E la cosa ancora più sorprendente è che all’interno del pacchetto sono comprese la manutenzione ordinaria e l’assistenza stradale. In poche parole avrete 4 anni di assoluta tranquillità, più che sul nuovo. Inoltre Mercedes si impegna in 12 (o 10 per i Van) promesse con il cliente, che vanno dal test drive prenotabile dell’auto di interesse prima dell’acquisto, fino all’auto sostitutiva.

Il noleggio

Con Mercedes Certified non sarà necessario acquistare un’auto, potrete anche decidere di noleggiarla. Anche in questo caso le condizioni rispetto al nuovo saranno convenienti (con un risparmio indicativo del 20% per vetture molto fresche). My Mobility Pass potrà avere durata compresa tra i 12 e i 48 mesi, con un chilometraggio massimo consentito di 200 mila Km al rientro.

Massimiliano Gardoni, Responsabile Usato di Mercedes-Benz, è un po’ il deus ex machina del nuovo programma. Al suo arrivo in Mercedes ha ereditato il marchio First-Hand, guidandolo con successo fino a quando:«Da Stoccarda hanno riconosciuto che il grado di know-how acquisito in Italia era unico e ci hanno chiamato a collaborare con gli altri Paesi per creare un nuovo brand per l’usato Mercedes a livello Europeo. Il lavoro è stato molto lungo e complesso, soprattutto da un punto di vista contrattuale e assicurativo, ma i risultati sono entusiasmanti»

«L’usato – continua Gardoni - vale circa il 60% delle vendite e l’importanza che assume Certified in questo periodo storico va al di là del solo aspetto commerciale. C’è anche un interesse legato alla responsabilità sociale. Offrendo auto fresche ad un prezzo molto più accessibile del nuovo, vogliamo aiutare le persone a svecchiare il parco circolante che, in Italia, è ancora composto da 13 milioni di auto Euro 0/3»

«Non solo, ma ampliando la gamma dei servizi offerti da Certified anche al noleggio, siamo oggi in grado di proporre una soluzione concreta a chi magari è in dubbio se spendere i suoi soldi per l’acquisto di motorizzazioni che le nostre amministrazioni minacciano fra qualche anno di non far più circolare. Mi riferisco al Diesel oggi nei grandi centri urbani. Noleggiando un’auto “usata”, Euro 6, si potrà viaggiare tranquilli, sia sotto l’aspetto economico che sotto quello ambientale»

Molto importante da sottolineare l’ingresso dei Van nell’offerta Certified. «Il mondo dei Van usati è ancora più complesso. Sono molti i casi di veicoli usati fino all’osso e poi rimessi in vendita, magari con chilometraggi abbassati. In questo caso, acquistare uno Sprinter, o altri modelli, sarà un’operazione in grado di garantire l’assoluta sicurezza all’acquirente, che non si dovrà nemmeno preoccupare della manutenzione ordinaria. Una rivoluzione per i privati e per i commercianti»

Oggi però in Italia circa il 63% delle transazioni di usato avviene ancora tra privati. «Si e questo dato rappresenta un’opportunità per Certified. Ho infatti già accennato al problema dei chilometri falsi. I vantaggi del nostro programma sono evidenti non solo perché eliminano alla base tutti questi problemi, fornendo al cliente la storia manutentiva del proprio veicolo, ma anche per una questione di privacy che sarà sempre più un aspetto su cui prestare attenzione. Con i sistemi informatici presenti a bordo delle auto di ultima generazione, è un attimo ricostruire dopo il passaggio di proprietà ogni movimento fatto e raccogliere molte informazioni sui precedenti proprietari. Con Certified invece viene garantita la reale cancellazione della storia “privata” dell’auto. E questo è un valore aggiunto non indifferente».

Mercedes Certified sarà operativo da ottobre sulle passenger cars, per poi estendersi entro gennaio 2020 anche a tutti gli altri marchi, AMG, smart e Van.

A questo link potete trovare su Automoto tutta l’offerta di auto Mercedes-Benz con garanzia.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento