fuorisalone e auto

Dal double Chevron alla due C-vron: Spazio Citroen alla Milano Design Week 2019 [video intervista]

-

Allestimento speciale in zona Tortona per Citroen, che porta al Fuorisalone i classici elementi di stile personale ma soprattutto una speciale poltrona

Nell’anno del centenario, come sempre peraltro, Citroen è presente alla Milano Design Week. Si chiama “Maison Citroën Centenary Edition” l’allestimento curato da Matteo Ragni Studio che, sito in zona Tortona, parla sia di interior design in modo personale, sia di tradizione stilistica nel mondo auto, nel mondo di Citroen.

Protagonista che vi suggeriamo di tastare e testare, è C-vron. Una poltrona lounge ispirata al logo Citroën e firmata da Matteo Ragni, che si accosta negli spazi di via Stendhal 35 a una 2CV che rende omaggio al centenario e una C5 Aircross, il SUV top di gamma attuale.

La visione del futuro è rappresentata da Ami One Concept, mezzo elettrico che rappresenta il movimento cittadino in libertà. L’allestimento è aperto al pubblico dal 9 al 14 aprile, in Via Stendhal 35 a Milano e ne vedete le immagini in foto gallery, qui a inizio pagina.

“Nell’anno del centenario della nostra Marca – spiega Marco Antonini, Direttore Brand Citroën Italia - siamo orgogliosi di essere presenti, convinti di aver contribuito all’evoluzione del design attraverso prodotti iconici che hanno segnato la storia dell’auto. La 2CV Origins since 1919 e il nostro nuovo modello di riferimento, il flagship SUV Citroën C5 Aircross”.

Da vedere a Milano

La galleria è rivestita con pannelli Abet Laminati. La prima parte della struttura espositiva è dedicata alla storia della comunicazione di Citroën. attraverso l'evoluzione dei loghi e delle campagne pubblicitarie: dal primo manifesto in assoluto di Citroën che riproduce la prima auto fino ai giorni d’oggi.

Alla fine del primo tratto della galleria, uno schermo ripropone un video morphing dell'evoluzione della grafica logo, dal 1919 ai giorni nostri. Il secondo tratto della galleria è dedicato invece alle innovazioni e agli elementi distintivi per design e comfort. Una parete a specchio accoglie 5 “oblò” che mostrano parti fisiche di vetture iconiche, video e disegni. La galleria si conclude con l'esposizione di un’opera unica ‘Made With Icons’, una creazione realizzata dal designer Jean-Baptiste Sénéquier con l’obiettivo di ricordare il centenario della Marca attraverso oggetti immediatamente riconducibili a Citroën.

Al centro, si può conoscere La Maison Citroën, il nuovo concept di showroom per le concessionarie, dove campeggiano le poltroncine C-vron, utili persino per ricaricare wireless gli Smartphone. Ultima, una grande parete interattiva che incorpora tre monitor, gestiti anche tramite un intricato labirinto percorso da macchinine in legno.

Spiega Matteo Ragni: “Abbiamo voluto celebrare i primi 100 anni di Citroën con un’istallazione che raccontasse i valori del marchio attraverso un percorso espositivo ed esperienziale di libera fruizione. Ascoltare prima di progettare, calarsi nel dna di un marchio e farsi affascinare da una storia incredibile: Il genio creativo di Andrè Citroen, che per primo ha scritto con la scia di un aereo la prima pubblicità nel cielo di Parigi. C-vron: C come Citroën, Comfort, Chevron, Century”.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento