Digos e Squadra Mobile "appiedati" a Milano: sono bloccati dall'area B

Digos e Squadra Mobile "appiedati" a Milano: sono bloccati dall'area B
Pubblicità
Luca Labate
  • di Luca Labate
Per colpa delle restrizioni in Area B a Milano, alcuni dipendenti pubblici non potranno andare a lavoro
  • Luca Labate
  • di Luca Labate
20 settembre 2022

Dal primo ottobre, con i nuovi divieti in Area B a Milano (da lunedì a venerdì dalle 7:30 alle 19:30), saranno previste anche delle deroghe per i turnisti, cioè i lavoratori che effettuano un tragitto casa/lavoro nella fascia oraria in cui il trasporto pubblico sarà ridotto, come prima delle 7 o dopo le 21. 

Peccato che il Sindaco Sala non abbia pensato ai dipendenti pubblici che prestano servizio dopo le 7:30, come appunto i poliziotti o gli agenti che devono entrare in città per prendere servizio con un mezzo che non rientra nelle categorie di emissioni imposte. 

Coloro che possono entrare sono solamente gli agenti che effettuano servizi su turni negli orari prestabiliti dal comune, ma non tutti i poliziotti sono turnisti. Infatti, non rientrano nella categoria gli agenti della squadra mobile, della Digos o quelli dell’ufficio immigrazione.

Infine, il segretario generale Coisp, ha affermato: ”In nome della collaborazione che lega in modo particolare la Questura di Milano e l'amministrazione comunale chiediamo una deroga al corpo di polizia, in quanto tale, che si reca in città per motivi di lavoro ovviamente e non solo per quegli agenti che effettuano servizi su turni

Argomenti

Pubblicità
Caricamento commenti...