from USA

Dodge Charger SRT Hellcat Widebody Daytona 50th Anniversary Edition

-

717 CV e 880 Nm di coppia massima per il mostro americano che rende omaggio alla variante Daytona della "vecchia" Charger. 501 esemplari per un modello Widebody veramente molto speciale

L'impegno di FCA sul mercato americano non significa solamente Jeep ma anche RAM e Dodge, in particolar modo per quanto concerne le muscle car da sempre tra le più apprezzate dal popolo yankee e non solo.

Questa volta a passare sotto le cure dei tecnici della Casa americana è la Dodge Charger SRT Hellcat Widebody Daytona 50th Anniversary Edition che, oltre al nome "infinito", si propone di far divertire i propri clienti attingendo potenza (717 CV) dal suo V8 da 6.2 litri ma anche attraverso la rivisitazione di assetto, carreggiate (allargate) e freni ad alte prestazioni Brembo che non sono presenti sulle varianti "standard".

Presentata da FCA a Pontiac in occasione dell'annuale Woodward Dream Cruise, il nuovo modello verrà prodotto in soli 501 esemplari ed ha la caratteristica, rispetto alle altre Hellcat Widebody di avere 10 CV in più rispetto a quanto visto sino ad oggi oltre che 880 Nm che vengono gestiti da cerchi da 20" gommati Pirelli 305/35 ZR20.

La serie limitata rende omaggio alla Charger Daytona
La serie limitata rende omaggio alla Charger Daytona

Degna di nota per questa particolare versione numerata la grafica posteriore che ricorda l'alettone dello storico modello originale, il badge Daytona con richiami ripresi internamente, dove troviamo dettagli in fibra di carbonio, selleria in Alcantara e nappa, cuciture a contrasto nella stessa tinta utilizzata per la carrozzeria. 

Ordinabile da autunno, la Daytona 50th Anniversary Edition sarà in consegna dal 2020, in concomitanza con l'arrivo del nuovo MY della Charger.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento