News

La Mercedes Classe E è a rischio hacker, lo dice uno studio condotto da ricercatori cinesi

-

Gli esperti hanno evitato di divulgare pubblicamente i dettagli tecnici delle vulnerabilità per prevenire lo sfruttamento da parte di malintenzionati

La Mercedes Classe E è a rischio hacker, lo dice uno studio condotto da ricercatori cinesi

Sono ben 19 le vulnerabilità scoperte nei sistemi informatici della Mercedes Classe E da un  team di esperti cinesi di Sky-Go, la divisione Qihoo 360 focalizzata sull'hacking di auto, che ha condotto uno studio sulla vulnerabilità delle auto e sulla possibilità di hackerare a distanza un veicolo. La scelta, hanno spiegato, è ricaduta sui sistemi della Classe E in quando l’auto del marchio Mercedes benz è dotata di un particolare sistema infotainment con un ricco set di funzionalità. Il team di esperti è riuscito a sfruttare i difetti per sbloccare da remoto le portiere dell'auto e avviare il motore e hanno anche raccolto informazioni rilevanti dai dispositivi target, come topologia di rete, definizioni dei pin, modello di chip e segnali di abilitazione nell'auto. Ma non è tutto, è stato possibile anche avere accesso a password e forzare il backend, aprendo la prospettiva di acquisire dati anche da altri dispositivi connessi. Chiaramente, nel documento presentato in occasione dell’evento sulla sicurezza informatica di Black Hat non sono dettagliatamente specificatamente elencate le varie procedure eseguite, così da non fornire una sorta di manuale da cui trarre informazioni a eventuali malintenzionati

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento