tuning

McLaren P1 by Gemballa

-

Il tuner Gemballa ha messo mano alla McLaren P1 elaborando un kit estetico volto a impreziosire il design dell'hypercar di Woking

McLaren P1 by Gemballa

Non poteva non attirare l’interesse di un tuner la McLaren P1, l’hypercar della Casa di Woking che ha debuttato in società in occasione dello scorso Salone dell’Automobile di Francoforte.

Caratterizzata da performance già estreme, la McLaren P1 elaborata da Gemballa ha ricevuto dal suo preparatore una elaborazione solamente estetica, che si è concentrata all’esterno e che ha riguardato la sostituzione dei cerchi con dei modelli GForced bicromatici a cinque razze sdoppiate da 20 e 21 pollici di diametro.

Volti a permettere di ben osservare al loro interno le pinze dell’impianto frenante di colore rosso, i cerchi GForced saranno disponibili in quattro diverse varietà cromatiche, tra cui bronzo e Black Magic.

Sempre all'esterno è inoltre possibile notare, in contrasto con un corpo vettura di colore nero, sia sull'ala posteriore che ai lati, il logo Gemballa in bella evidenza, mentre aperta la portiera si osservano i rivestimenti bicromatici delle sellerie.


Ad alimentare la McLaren P1 è un V8 da 3.8 litri biturbo, affiancato nel funzionamento da un motore elettrico, promettendo così, quando le due unità lavorano in sinergia, una potenza complessiva di 916 CV e 900 Nm di coppia.

Tali valori si traducono in un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi, con la lancetta del tachimetro che arriva a toccare i 200 km/h dopo 6,8 secondi e i 300 km/h dopo 16,5 secondi per una velocità massima di 350 km/h.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento