News

Milano, posa hot sull’auto della Polizia locale con il “lato B” in mostra. È polemica

-

Lo ha denunciato il consigliere Max Bastoni: "Siamo al grottesco, ormai può capitare di tutto”

Milano, posa hot sull’auto della Polizia locale con il “lato B” in mostra. È polemica

La foto da qualche ora sta girando sui social: una ragazza che in una posa provocante è appoggiata a un’auto della polizia locale di Milano. Lo ha denunciato il consigliere comunale della Lega Massimiliano Bastoni: “Siamo al grottesco, ormai a Milano può capitare di tutto alla faccia della videosorveglianza tanto decantata da Beppe Sala e dal Comandante dei vigili Ciacci”, le sue parole dopo aver sottolineato "che la foto gira tra le chat degli agenti della polizia locale tra cui alcuni ufficiali".

Come riportato da Milano Today, la giovane è appoggiata al cofano con i pantaloni abbassati a mostrare il “lato B”. La circostanza è accaduta a quanto pare in piazza Cesare Beccaria, a due passi dal Duomo. “Ci sarebbe anche da ridere se non fosse che Milano attraversa un periodo buio per quanto riguarda la sicurezza visto che per il quarto anno consecutivo è la città italiana con più reati. Se si arriva a tanto è evidente che qualsiasi cosa può accadere a Milano nella totale assenza di controlli” ha detto Bastoni.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento