MIMO 2023: dal 16 al 18 giugno torna a Monza (e un po' anche a Milano)

MIMO 2023: dal 16 al 18 giugno torna a Monza (e un po' anche a Milano)
Pubblicità
Carlo Bellati
  • di Carlo Bellati
Ecco le date definitive per il nuovo MIMO 2023, che punterà moltissimo sugli spazi dell'Autodromo di Monza e ospiterà un'area per i test drive di auto elettriche
  • Carlo Bellati
  • di Carlo Bellati
25 ottobre 2022

Il centro vivace e vitale del MIMO 2023 sarà il tempio della velocità lombarda, l'Autodromo di Monza, che accoglierà in grande spolvero oltre 50 marche auto e moto negli spazi dei paddock 1 e 2. La grande novità del 2023 sarà la concreta possibilità di provare le auto più interessanti su un apposito circuito interno di 4 km comprendente uno dei luoghi più iconici dello storico circuito: la "Sopraelevata" una curva compensata a 45° che faceva parte dello storico circuito di alta velocità. Dieci ore al giorno di attività dal 16 al 18 giugno con partenze ed arrivi dalle aree expo e un trionfale passaggio tra il pubblico attraverso i paddock.

Il tema delle auto elettriche o ibride plug-in sarà al centro del MIMO 2023 con un approccio fortemente orientato a far conoscere tutte le tecnologia che le compongono al grande pubblico in modo semplice, fruibile, diretto. 

Andrea Levy, presidente del MIMO parte già bello carico: "L'autodromo di Monza ha delle potenzialità eccezionali per un Motorshow come questo, vorrei tanto farlo diventare la Goodwood italiana, con un pubblico allargato, non solo petrolhead ma famiglie intere, giovani appassionati ma anche persone che molto semplicemente vogliono conoscere meglio tutti gli aspetti dell'auto che compreranno da qui a poco".

La grande opportunità di Monza, largamente migliorata rispetto all'edizione 2022, sarà proprio la possibilità di prenotarsi online o sul posto per i test drive delle tante novità che i costruttori metteranno a disposizione lungo un tracciato interno che tocca i punti storici del Circuito come la sopraelevata, lasciando spazio anche ad aree di approfondimento riguardo, ad esempio, l'handling delle vetture in curva e in rettilineo oppure le opzioni di ricarica delle elettriche con apposite colonnine che sarà possibile gestire in prima persona, una operazione che per molti riserva ancora qualche mistero.

L'inaugurazione del circuito di prova sarà, com'è consuetudine, affidata ad una carovana di supercar e novità varie guidate da personaggi famosi, amministratori delegati dei principali carmakers, giornalisti e vip.

Non solo prove e spettacoli, ma anche l'occasione di comprare un'auto con condizioni esclusive per la manifestazione; al termine dei test drive, le Case partecipanti incontreranno i guidatori e potranno proporre loro delle formule formule speciali e offerte dedicate per i visitatori.

Nelle prossime settimane verranno definite anche le attività che si svolgeranno nel centro di Milano e si aprirà sul sito www.milanomonza.com un sondaggio sui modelli in uscita e a basse emissioni che il pubblico vorrà conoscere e provare nel corso del 2023, dati che verranno poi verranno condivisi con le case automobilistiche.

I box di Formula 1 saranno dedicati all’esposizione delle sportive e ai brand premium che saranno tutt'altro che esposizioni statiche: scenderanno in pista due volte al giorno per gli hot lap dedicati per tutta la durata del MIMO dando vita a un calendario mozzafiato per il pubblico che potrà assistere allo spettacolo dalle tribune dell’Autodromo Nazionale Monza.

Tra i viali di Monza ci saranno altre aree  che non mancheranno di entusiasmare: si chiamano Classic Car Paddock,
Designer Paddock, il Supercar Paddock e Motorsport Paddock. Tutte le auto esposte in queste aree parteciperanno alla 1ª edizione del Concorso di eleganza MIMO 2023 che decreterà le più belle per categoria e la più bella in assoluto grazie ai voti di una giuria tecnica e a quelli del pubblico, che potrà esprimere la propria preferenza tramite il codice QR collegato a ciascun modello. La consacrazione dei modelli vincitori sarà domenica 18 giugno. Un concorso dinamico, perché le stesse auto saranno inoltre protagoniste delle sfilate che, due volte al giorno, passeranno lungo i viali tra il pubblico e sulle sopraelevate.

Argomenti

Ultime da News

Da Moto.it

Pubblicità
Caricamento commenti...