Attualità

Nuovo Codice della Strada, verso il divieto del fumo alla guida

-

Tra le proposte di modifica al Codice della Strada anche il divieto del fumo e dell'uso dei cellulari alla guida

Nuovo Codice della Strada, verso il divieto del fumo alla guida

Ci sono anche lo stop al fumo e all'utilizzo dei telefonini alla guida tra i provvedimenti inclusi nel nuovo Codice della Strada, attualmente in discussione alla Commissione Trasporti della Camera.

Il testo di legge, in merito al quale sono in corso ora le audizioni in Commissione prevede anche l'istituzione di parcheggi "rosa" per le donne incinte e l'aumento delle sanzioni per chi supera il limite di velocità sulle autostrade a tre corsie, che dovrebbe essere elevato a 150 km/h. 

Diverse novità riguarderebbero poi i ciclisti: tra le proposte di modifica in discussione c'è anche l'istituzione di linee di arresto più avanzate ai semafori per le biciclette, in modo tale da separarle dal resto del traffico. Si tratta di una misura già implementata in Olanda. 

Nei centri abitati in cui vige il limite di 30 km/h, poi, i ciclisti potranno circolare contromano, «indipendentemente dalla larghezza della carreggiata e dalla massa dei veicoli autorizzati al traffico». Anche questa è una scelta già presa in altre nazioni, senza che gli incidenti aumentassero. A decidere se implementare questa misura sarà il Sindaco; in ogni caso, dovrà essere segnalata tramite un pannello. 

I ciclisti potrebbero inoltre circolare sulle corsie preferenziali di taxi e autobus; previsti poi incentivi per l'utilizzo del casco. Per quanto riguarda le due ruote, si discute dell'introduzione dell'obbligo dell'utilizzo di abbigliamento tecnico per aumentare la sicurezza. Allo studio anche normative sulla circolazione di hoverboard, monopattini e skate. 

  • larky

    Ma certo, facciamoli andare contromano, non facciamoli rispettare il rosso, facciamoli sorpassare sulla destra, sulle rotonde, mandiamoli in gruppi di cento e tutti a star dietro loro, come porta biciclette; magari facciamoli pure andare in autostrada i ciclisti.
    Ma questi politici che decidono certe cretinate ce l'hanno un cervello?
    Voi politici provate a paragonare le strade che abbiamo noi a quelle che hanno nei Paesi Bassi e poi venitemi a dire...
  • bendix23, Brembate (BG)

    Abbigliamento tecnico per i motociclisti? Benissimo, ma siamo sicuri che questi personaggi hanno a cuore la nostra salute? Se così fosse, si preoccuperebbero di sistemare le pessime strade piene di buche che abbiamo in Italia, che sono una delle cause di cadute, metterebbero i guardrail per i motociclisti al posto di quelli pericolosi che ci sono adesso, ecc...ecc... Secondo me questo è soltanto un altro modo per racimolare soldi con le sanzioni.

    Per quanto riguarda i ciclisti è una cosa assurda farli circolare in contromano. Ti dicono che lo fanno già in Olanda, ma loro in Olanda non ci sono mai stati a vedere tutte le piste ciclabili che hanno?
    E poi se vado a 35km/h e urto un ciclista in contromano passo anche dalla parte del torto?
Inserisci il tuo commento