Rallycross 2022. Belgio 1 e 2. Nuova doppietta Kristoffersson e Volkswagen

Pubblicità
Piero Batini
  • di Piero Batini
6 vittorie in sette gare non bastano ancora allo svedese Johan Kristoffersson, VW RX1e, per vincere il 5° Mondiale. La strada, in ogni caso, appare ben segnata. Per i 4 inseguitori ravvicinati, i 2 Hansen, Veiby e Gronholm, poche chances
  • Piero Batini
  • di Piero Batini
11 ottobre 2022

Spa Francorchamps, Belgio, 9 Ottobre. La strada è segnata. Il Rallycros Mondiale porta la firma di Johan Kristoffesson e della sua Volkswagen RX1e con i colori del team personalmente gestito. Lo svedese, ormai più nessun dubbio, è una specie di mago dello sprint… elettrico. Non sembra avere avversari nell’Extreme E, la serie dei super SUV elettrici, e da anni è il riferimento del Rallycross mondiale, da quest’anno anch’esso votato all’elettrico. Il doppio appuntamento, che ormai è una regola risparmiosa, del Mondiale in Belgio, conferma il concetto di base.  Ad ogni appuntamento del Mondiale si immagina che ci possa essere un’alternativa allo strapotere dello svedese, ma ogni data è, sotto questo punto di vista, una… delusione. Kristoffersson è il numero 1.

Per fortuna le gare sono sempre belle e il ritmo della formula tiene banco con grande autorità. Inoltre la stessa formula tende a tenere tutti in gioco, dispensando punti e possibilità per ogni fase di ogni singola corsa, cosicché il Campionato… resta sveglio nonostante quella certa routine che appunto, è imposta da Kristoffersson. A riprova di quanto appena detto, basta pensare che lo svedese ha vinto ben 6 delle sette Prove sin qui disputate, lasciando di fatto solo una manche in Portogallo al pur sorprendente, e figlio d’arte, Niclas Gronholm. A quattro date dalla fine de Campionato, mancano ancora i doppi appuntamenti di Spagna e Germania, dunque, se non fatti i giochi sono almeno molto ben impostati.

Kristoffersson ha cominciato subito forte il Sabato, SPA Francorchamps 1, aggiudicandosi prove libere e SuperPole, per poi procedere meno intransigentemente che in altre occasioni. Spazio, dunque a Gronholm, PWR RX1e, e Timmy Hansen, Peugeot 208 RX1e, nelle due Heat preliminari che determinano la leadership provvisoria dell’”anziano” dei fratelli Hansen. Kristoffersson è secondo nella progressione e addirittura terzo nella propria semifinale vinta da Gronholm (l’altra a Timmy Hansen). In finale per un soffio, Kristoffersson riprende in mano la situazione, vince e si aggiudica, così, la quinta vittoria della Stagione. Sul podio di Benelux 1 anche Kevin Hansen, Peugeot 208 RX1e e Gustav Bergstrom, VW RX1e.

Domenica, Belgio 2, potrebbe essere la rivincita, e invece è una… ri-perdita. Kristoffersson conosce ormai bene il potenziale degli avversari (o, come si dice all’Elba, sa dove dorme il polpo) e si limita a gestire l’elevato potenziale di competitività della sua Volkswagen RX1e. Rischia in Heat 1 (foratura) ma si riprende prontamente vincendo Heat 2, e pur indietro nella progressione all’intermedio, torna alla vittoria della propria Semifinale davanti a Kevin Hansen, il quale in questo momento appare come l’avversario più credibile. In finale Kristoffersson incontra il vincitore della Semifinale 1, Gronholm, Bergstrom, Kevin Hansen e il ripescato Veiby. Kristoffersson gioca la carta della partenza perfetta, si toglie dalla zona calda della bagarre e vola verso il traguardo praticamente indisturbato e in solitario. Per lo svedese 4 volte Campione del Mondo è il 33° successo Rallycross! Alle sue spalle, nell’ordine, Gronholm e Bergstrom.

La situazione Mondiale è ben chiara per la testa, molto meno per la… coda. Kristoffersson, Volkswagen, vola con 131 punti, ma alle sue spalle è lotta serrata tra ben 4 Piloti, Kevin Hansen, Peugeot, Ole Christian Veiby, Niclas Gronholm, PWR, e Timmy Hansen, Peugeot, che sono separati da appena 3 punti. Chissà che il prossimo, doppio appuntamento Mondiale di Catalogna non possa darci molte più risposte, e magari definitive.

© Immagini Red Bull Content Pool - World RX

Campionato del Mondo Rallycross. Belgio Francorchamps 1

1. Johan KRISTOFFERSSON (SWE) Kristoffersson Motorsport 5 laps
2. Kevin HANSEN (SWE) Hansen World RX Team + 4.837s
3. Gustav BERGSTRÖM (SWE) Gustav Bergström + 5.757s
4. Timmy HANSEN (SWE) Hansen World RX Team + 8.546s
5. Niclas GRÖNHOLM (FIN) Construction Equipment Dealer Team + 12.091s

 

Campionato del Mondo Rallycross. Belgio Francorchamps 2

1. Johan KRISTOFFERSSON (SWE) Kristoffersson Motorsport
2. Niclas GRÖNHOLM (FIN) Construction Equipment Dealer Team + 3.995s
3. Gustav BERGSTRÖM (SWE) Gustav Bergström + 4.932s
4. Kevin HANSEN (SWE) Hansen World RX Team + 9.305s
5. Ole Christian VEIBY (NOR) Kristoffersson Motorsport

Argomenti

Ultime da News

Da Moto.it

Hot now

Pubblicità
Caricamento commenti...