attualità

Torino, in moto in città a 167 km/h: beccato dai vigili

-

Il comandante Bezzon: «Velocità folli in continuo aumento»

Torino, in moto in città a 167 km/h: beccato dai vigili

In moto in città a quasi 170 km/h: è una delle trasgressioni più gravi al Codice della Strada rilevata nella serata di domenica dagli agenti del Reparto Radiomobile e del Comando Sezione V (Borgo Vittoria–Madonna di Campagna–Lucento–Vallette) di Torino durante un servizio di controllo in via Pietro Cossa e in corso Appio Claudio

Accertate 110 violazioni per eccesso di velocità: le massime velocità registrate sono state fatte segnare da due motociclisti che procedevano, rispettivamente, a 167 e a 147 km/h.

Il Comandante della Polizia Municipale, Emiliano Bezzon, si dice «Preoccupato da questo trend di velocità folli rilevate e in continuo aumento», definendolo «un atteggiamento da incoscienti, pericoloso per la sicurezza stradale, che va contrastato sul nascere con ogni mezzo a disposizione», riporta Quotidiano Piemontese.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento