Aziende

Toyota aumenta la quota di partecipazione in Subaru

-

Toyota ha aumentato la propria quota di partecipazione in Subaru, passando dal 17 al 20%

Toyota aumenta la quota di partecipazione in Subaru

Toyota ha aumentato la propria quota di partecipazione in Subaru, passando dall'attuale 17% al 20%. L'annuncio ufficiale è arrivato nella mattinata italiana di venerdì. L'operazione dovrebbe essere reciproca: Subaru, infatti, ha acquisito una quota pari all'investimento aggiuntivo da parte di Toyota. 

Il quotidiano nipponico Nikkei, il primo a riportare l'indiscrezione, quantifica l'operazione di Toyota in circa 70 miliardi di yen - pari a 650 milioni di euro - basandosi sul valore delle azioni di Subaru. La collaborazione tra Toyota e Subaru è particolarmente importante nell'ambito dei SUV, nel quale Subaru vanta una buona esperienza. Nel mese di giugno, Toyota e Subaru hanno annunciato che lavoreranno insieme ad uno sport utility elettrico e ad una piattaforma dedicata, in modo tale da contenere i costi. 

L'aumento delle quote di Toyota in Subaru potrebbe rappresentare un primo passo verso uno scenario in cui Subaru diventerebbe una controllata di Toyota. Interrogata in merito da Automotive News, una portavoce di Toyota ha spiegato: «Il gruppo Toyota sta considerando diverse opzioni per rafforzare la propria competitività. Renderemo pubbliche le informazioni a tempo debito». 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento