mobilità alternativa

Toyota i-Road: inizia il collaudo del tre ruote elettrico. Guardate come piega!

-

L'avevamo visto in azione al Salone di Ginevra dello scorso anno ma era solo un concept, oggi invece l'innovativo Toyota i-Road è già sulle strade di Tokyo per la fase di test con clienti reali. Eccolo in azione, guardate come va in piega!

Toyota i-Road: inizia il collaudo del tre ruote elettrico. Guardate come piega!

L'avevamo visto in azione al Salone di Ginevra dello scorso anno ma era solo un concept, oggi invece l'innovativo Toyota i-Road è già sulle strade di Tokyo per la fase di test con clienti reali.

 

Le prove, che mirano a valutare l’effettiva efficacia di un veicolo elettrico nell’utilizzo quotidiano nelle aree urbane, dureranno dal 24 marzo all’inizio di giugno.

toyota i road (1)
Toyota i-Road sarà disponibile in cinque colori

 

L’i-Road promette di offrire una nuova esperienza di guida, combinando la comodità di un motociclo con il comfort e la stabilità di una vettura.

 

L’i-Road che verrà utilizzato per le prove si basa sul concept mostrato inanteprima mondiale al 43° Motor Show di Tokyo del 2013, migliorato in alcuni aspetti quali visibilità, facilità di utilizzo e manovrabilità e sarà disponibile in cinque colori.

 

Toyota metterà a disposizione dieci veicoli per venti utenti individuati tra privati, esperti del settore e personaggi di visibilità. I riscontri saranno raccolti sulla base delle sensazioni di guida, soddisfazione, facilità di utilizzo

nelle aree urbane e sulla valutazione delle scelte di destinazione in funzione dell’autonomia.

toyota i road (4)
i-Road si presenta come un mezzo ideale per i brevi spostamenti urbani

 

In aggiunta all’imminente inizio della fase di test, l’i-Road è stato provato a Tokyo all’inizio di Marzo anche in occasione di “Ha:mo”1, il sistema di traffico cittadino creato da Toyota, per contribuire a realizzare una società a basse emissioni dove la mobilità è migliorata dalla tecnologia.

 

Toyota continuerà a condurre ricerche sui veicoli elettrici ultra compatti per spostamenti su brevi distanze nelle aree urbane, mentre per quanto riguarda il mondo delle auto continua a credere nell'ibrido, una frontiera tecnologica a cui la Casa di Nagoya è arrivata con largo anticipo rispetto alla concorrenza, grazie alla prima Prius del 1997.

 

  • Filippo.C, Empoli (FI)

    Peccato solo...

    ...lo sterzo sulla ruota dietro.
    Non è solo "che bisogna abituarci", nella guida la direzione sulle ruote anteriori è un'indubbio vantaggio.
    Lamps!
  • conterapo, Firenze (FI)

    Mah

    Mi sembra di notare,dal video,una seppur minima difficoltà nella gestione della sterzata,con la ruota posteriore...magari ci penserà l'elettronica,ma sterzare con le ruote davanti,è un'altra cosa ...
Inserisci il tuo commento
Modelli top Toyota