Tre spot del Ministero sulla sicurezza: fai la scelta giusta [VIDEO]

Pubblicità
Carlo Bellati
  • di Carlo Bellati
Stupefacenti, velocità, smartphone: tre elementi di rischio sulla strada che causano la maggior parte degli incidenti. La campagna del Ministero si rivolge sopratutto ai giovani
  • Carlo Bellati
  • di Carlo Bellati
21 febbraio 2024

Il ministero dei Trasporti ha messo su Youtube tre spot che fanno parte di una campagna sulla sicurezza stradale per sensibilizzare gli automobilisti sui pericoli che si corrono con l'uso delle sostanze stupefacenti, dello smartphone e dell'eccesso di velocità alla guida. I tre video, che portano la firma del regista Daniele Falleri, vedono la partecipazione di Giancarlo Fisichella, di Elisabetta Gregoraci e Luca Campolunghi.

Tre mini storie che hanno come protagonisti giovani ad una uscita in auto messi nelle condizioni di scegliere se correre i rischi di uno spinello, di una gara di velocità o di distrarsi con lo smarphone; hanno collaborato ai video anche l’Arma dei Carabinieri e l’Associazione Italiana Content e Digital Creators.

Gli spot sono stati criticati in Commissione di vigilanza Rai e da deputati del M5S perché nelle varie situazioni descritte si nota che gli attori non hanno indossato le cinture di sicurezza, cosa che avrebbe dovuto essere mostrata almeno nelle situazioni in cui la "scelta" dei soggetti è stata quella "giusta".  

Pubblicità