DTM

Valentino Rossi nel DTM: "Sì, l'anno prossimo"

-

Dopo la comparsa di Andrea Dovizioso nel round di Misano del DTM, arriva la conferma della presenza di Valentino Rossi nel 2020

Valentino Rossi nel DTM: Sì, l'anno prossimo

Adesso è ufficiale. Dopo rally, Nascar e anche F1, il dottore si cimenterà al volante di alcune delle auto da corsa più eccitanti in circolazione, le DTM. A confermarlo è lo stesso boss della specialità, Gerhard Berger, che durante un incontro al Ranch con il nove volte campione MotoGP e Sebastian Ogier ha convinto Vale a prendere parte a una delle gare il prossimo anno. A dire il vero, però, non si tratterà della prima volta che Rossi si cimenterà al volante di una DTM. Nel 2006, infatti, abbiamo già visto Valentino su una CLK DTM a Silverstone. 

Il sogno era quello di far incontrare Andrea Dovizioso e Valentino Rossi al volante di questi mostri sulla loro pista 'di casa' a Misano Adriatico, in occasione del terzo round della stagione 2019. Purtroppo il dottore aveva confermato la volontà di volersi concentrare al 100% sulla stagione a 2 ruote, ma a quanto pare sembra che in futuro ci sarà spazio per dedicarsi anche alla preparazione di gare così difficili e dal livello altissimo. 

Non ci sono ancora date precise o informazioni su quale dei team ospiterà il Dottore. Per adesso Audi è stata l'unica che ha portato un guest driver nel campionato, ma da quest'anno il numero di comparse è salito ed è possibile portare più di un pilota. Rimanete sintonizzati, ne vedremo delle belle

  • emanuele271, Milano (MI)

    dite tutto quello che volete, tanti di noi per correre devono pagare, lui lo fa gratis e si diverte, ma chi glielo fa fare di smettere?
  • lorenz753344, Santarcangelo di Romagna (RN)

    Per me prima o poi va all'isola dei famosi.
    Sai gli spettatori alle stelle!!!
Inserisci il tuo commento