Vladimir Putin ha la sua nuova limousine: la Aurus Senat

Vladimir Putin ha la sua nuova limousine: la Aurus Senat
Pubblicità
Simone Lelli
  • di Simone Lelli
L'Aurus Senat, la limousine presidenziale russa, verrà prodotta nello stabilimento Toyota di San Pietroburgo, conferma il vice primo ministro Manturov.
  • Simone Lelli
  • di Simone Lelli
9 maggio 2024

La Russia ha annunciato l'inizio della produzione delle automobili di lusso Aurus, utilizzate dal presidente Vladimir Putin, in un ex stabilimento Toyota a San Pietroburgo entro la fine del 2024. Denis Manturov, vice primo ministro, ha confermato che l'impianto è stato trasferito alla compagnia statale NAMI, che detiene la maggioranza delle azioni del marchio Aurus, già dal marzo dello scorso anno.

L'Aurus Senat, modello ufficiale per il presidente russo, riprende lo stile retro delle limousine sovietiche ZIL. Putin ha utilizzato una di queste limousine per la cerimonia di insediamento al Cremlino martedì scorso e ne ha regalato una al leader nordcoreano Kim Jong Un a febbraio.

La decisione di utilizzare lo stabilimento di San Pietroburgo segue il ritiro di alcuni produttori automobilistici globali dal mercato russo in seguito all'invasione dell'Ucraina da parte delle forze russe nel febbraio 2022. Questo ha lasciato diversi impianti di produzione inutilizzati, che ora trovano nuova vita con la produzione dell'Aurus.

Le automobili Aurus sono state inizialmente prodotte nella regione del Tatarstan, a circa 1.000 chilometri da Mosca, a partire dal 2021. Secondo l'agenzia analitica russa Autostat, finora quest'anno sono state vendute quaranta auto del marchio Aurus in Russia.

Naviga su Automoto.it senza pubblicità
1 euro al mese

Argomenti

Pubblicità
Caricamento commenti...