WRX

WRX-Dakar. Inquieto Loeb. È arrivata l’ora del RallyCross!

-

Dakar garantita, ma anche le 12 prove del Mondiale Rallycross per il Fuoriclasse alsaziano, che andrà a far compagnia al vice Campione del Mondo Timmy Hansen nel Team Peugeot Hansen

WRX-Dakar. Inquieto Loeb. È arrivata l’ora del RallyCross!

29 febbraio. Scherzo del bisestile o regalo di compleanno troppo prezioso, da consegnare quindi il 29 febbraio, giorno che per fortuna non viene tutti gli anni? La nuova, senza dubbio eccitante avventura, annunciata da Peugeot con la notizia del passaggio al WRX, ufficiale e a tempo pieno, di Sébastien Loeb, è tutta da scoprire ma fa già un bel rumore. Più domande che sorprese, per la verità. L’eventualità era infatti già stata messa in preventivo, nella forma di una sorta di completamento del contratto con Peugeot, nuovo di zecca e confezionato in occasione del debutto dell’Asso alsaziano alla Dakar 2016. E per la verità era nella logica di ricerca del massimo rendimento mediatico dell’accordo, considerato che sotto il profilo pubblicitario i rarissimi personaggi della caratura di Loeb sono una vera e propria miniera d’oro. La proposta, indecente secondo alcuni, aveva anche tutte le caratteristiche e il taglio per cucirsi a pennello sull’irrequieto e insaziabile carattere del Fuoriclasse nove volte Campione del Mondo WRC. Dunque c’era da aspettarselo, e puntualmente tre giorni dopo il 42° compleanno del Campione, ecco la notizia ufficiale diramata in perfetto sincronismo da Peugeot Sport e dall’organismo d’informazione del Mondiale RallyCross. Sébastien si unisce al Team Peugeot Hansen e parteciperà alle dodici prove del Mondiale 2016.

Loeb posa con Kevin Hansen, Timmy Hansen e Davy Jeanney
Loeb posa con Kevin Hansen, Timmy Hansen e Davy Jeanney

Vuol dire innanzi tutto che ci mangeremo le mani per la fuoriuscita di Franciacorta dal circuito di gare del Mondiale, dodici prove dal 15 aprile al 27 novembre, dal Portogallo all’Argentina. E vuol dire anche che per prima cosa ci chiederemo se il nuovo, tutto sommato intenso programma che coinvolge il Fuoriclasse più completo del fuoristrada a quattro ruote, potrà interferire, e in che modo, con il programma Dakar che per Peugeot è una delle priorità dichiarate e assolute, anche dopo la schiacciante vittoria del gennaio scorso.

Per prima cosa la risposta che ci interessa: Sébastien Loeb è parte integrante del programma Dakar del Team Peugeot Total, che dovrebbe essere annunciato a breve in contemporanea con le prime notizie ufficiali sulla Dakar 2017. Se il programma Dakar è dunque prioritario, potrà forse non esserlo il calendario di Coppa del Mondo FIA, una marea di prove tra Rally e Baja ma di interesse globale piuttosto relativo, e alcuni Rally potrebbero essere scelti semplicemente come banchi di prova per i necessari test sulla 2008 DKR Evoluzione 17.

Le Peugeot 208 Supercar in azione
Le Peugeot 208 Supercar in azione

Sébastien Loeb potrà dunque mantenersi tonico dedicandosi all’avventura del Rallycross e allargando così il ventaglio delle sue esperienze agonistiche. Ricapitolando, quindi, dopo nove titoli di Campione del Mondo WRC, uno WRC Junior, dopo il record della Pikes Peak, che tutt’ora detiene, le due stagioni sulle piste del WTCC e la medaglia d’oro agli X Games americani del 2012, ora Loeb affiancherà il vice Campione del Mondo Timmy Hansen alla guida delle Peugeot 208 Supercar nel Team Peugeot Hansen. I due nuovi compagni di Squadra si sono già incontrati nei test preliminari della definizione dell’accordo, e hanno già incrociato i… volanti “affiancando” le portiere delle loro Supercar da 550 cavalli. Una di queste occasioni, senz’altro largamente promozionale, è stata registrata in Svezia su quella neve che per poco non è mancata alla seconda prova del WRC di quest’anno.

L’attuale seconda guida del Team del leggendario Kenneth Hansen, Davy Jeanney, scende di una gradino per far posto all’ingresso del mattatore, ma sarà anch’essa allineata alla partenza del Mondiale Rallycross tra le file del neonato Peugeot Hansen WRX Academy, Team e “vivaio” che avrà a disposizione le stesse 208 WRX e di cui farà parte anche l’altro figlio di Kenneth, Kevin Hansen, Campione Europeo RX Lite in carica.

La Peugeot 208 Supercar
La Peugeot 208 Supercar

Unica Fabbrica ad aver creduto nel Rallycross Mondiale sin dalla prima ora, Peugeot ha investito molto nella specialità rilanciata su scala planetaria dal torneo iridato e da un formidabile piano di comunicazione e di immagine. Le nuove 208 WRX Supercar, auto progettate e realizzate specificamente in funzione della formula del WRX, erano sinora la prova più chiara dell’impegno di Peugeot, che trova adesso conferma e ulteriore slancio nel coinvolgimento di Sébastien Loeb.

Aria di interrogativi, e di curiosità. Come si adatterà Loeb alla nuova disciplina? Il WRX è, per immagine più che di fatto, uno sport giovane, nel quale emergono “ragazzini” di gran talento e dalle caratteristiche agonistiche, e anche professionali, davvero uniche. Il risultato è un’immagine giovane ed estrema del motorismo espresso nel WRX, che si traduce in una grande spettacolarità. Ma se i “ragazzini” la fanno da padrone con le loro scanzonate attitudini, conquistando il grande pubblico ma anche gli intenditori della disciplina, il vero “padrone” è ancora un “anziano”, Petter Solberg, che nei due anni da quando esiste il Campionato del Mondo si è sempre aggiudicato il Titolo. Anche il norvegese è un “vecchio” talento del WRC, essendo stato Campione del Mondo nel 2003, ultimo anno prima dell’avvento e dell’era dominata da Loeb.

Rallycross On Ice

Stars on Ice.

Pubblicato da Red Bull su Lunedì 29 febbraio 2016

Curiosamente, nelle settimane del concitato “mercato” Piloti Dakar, che ha portato tra gli altri Loeb alla Peugeot, si è parlato molto anche dell’arrivo proprio di Solberg, allora “papabile” Toyota Overdrive. Per certo quel discorso non è ancora chiuso, ma intanto il confronto tra i due eclettici… specialisti andrà finalmente in scena nel Mondiale Rallycross.

Bel colpo, di Peugeot, dello spettacolare Mondiale e di Loeb, naturalmente!

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento