Salone di Ginevra 2018

Alfa Romeo al Salone di Ginevra 2018 [Video]

-

Tutte le novità di Alfa Romeo al Salone di Ginevra 2018

Le novità di Alfa Romeo al Salone di Ginevra 2018 strizzano l'occhio al mondo delle competizioni: si tratta di Giulia Quadrifoglio e Stelvio Quadrifoglio in versione NRing Edition, della Giulia Veloce Ti, della 4C Spider Italia e della 4C Coupé Competizione. 

Le Nürburgring Edition sono ispirate ai record fatti registrare alla Nordschleife da Giulia e Stelvio. Si tratta della prima serie limitata per le Giulia e Stelvio Quadrifoglio con propulsore V6 biturbo da 510 CV. Gli esemplari per ciascun modello sarano 108, così come gli anni della storia di Alfa Romeo: ciascuno presenterà la propria numerazione su una placca in fibra di carbonio sulla plancia. 

Le due serie limitate vantano una tinta della carrozzeria inedita, Grigio Circuito; la dotazione comprende poi inserti in fibra di carbonio per minigonne, calotte degli specchietti e mascherina, freni carboceramici, pomello del cambio Mopar in carbonio, sedili Sparco in guscio di carbonio e cuciture rosse, volante di pelle in Alcantara con inserti in fibra, Adaptive Cruise Control, infotainment Alfa Connect 3D compatibile con Apple CarPlay e Android Auto e tappetini personalizzati Mopar. Solo per la Giulia, poi, è previsto il tetto di carbonio a vista. 

A Ginevra ci sarà anche la Giulia Veloce Ti, la nuova top di gamma della berlina del Biscione. Questo allestimento offre di serie pinze freno rosse, minigonne con inserti in fibra di carbonio, cerchi in lega da 19", cruise control adattivo e il sistema di infotainment Alfa Connect 3D Nav da 8,8%. La fibra di carbonio è impiegata anche per le calotte degli specchietti retrovisori, la V del trilobo e lo spoiler posteriore. 

Edizioni limitate anche per la biposto 4C: si tratta della Coupé Competizione e della Spider Italia. Fatto salvo il propulsore 1.7 turbo da 240 CV, abbinato al cambio Tct, la 4C Coupé Competizione vanta una tinta della carrozzeria specifica, Grigio Vesuvio; opzionali, invece, le grafiche con tricolore sul frontale e filetti rossi. Rifiniture in fibra di carbonio sono previste per tetto, spoiler posteriore, prese d'aria laterali, mascherine dei fari anteriori e calotte degli specchietti. 

Della dotazione della 4C Coupé Competizione fanno parte anche degli scarichi Akrapovic con doppia uscita centrale e cornice in carbonio e pinze freno rosse. Nell'abitacolo trovano posto rivestimenti in pelle e microfibra con cuciture rosse, una placchetta numerata sul tunnel centrale e un inserto in alluminio sulla plancia. 

Tinta esclusiva anche per la 4C Spider Italia, verniciata in Blu Misano; a contrasto le pinze freno gialle e i cerchi in lega argento. Sulla fiancata, invece, trova posto il logo Spider Italia, con tricolore. Della dotazione fanno parte anche lo scarico Akrapovic con doppia uscita centrale e cornice in carbonio e l'impianto hi-fi Alpine con subwoofer. I toni del giallo delle pinze freno sono ripresi anche nell'abitacolo, con cuciture a contrasto per sedili, volante, plancia e pannelli delle porte. 

Ci sarà anche spazio per un pacchetto performance dedicato a Stelvio: il Pack Performance offre sospensioni attive Alfa Active Suspension, disponibili anche singolarmente come optional, il differenziale posteriore meccanico autobloccante e le palette cambio in alluminio ricavato dal pieno. 

Alfa Romeo Stelvio e Giulia Quadrifoglio NRING, edizioni da record [Video]
Alfa Romeo Stelvio e Giulia Quadrifoglio NRING
Alfa Romeo 4C, al Salone di Ginevra 2018 le Competizione e Italia
Alfa Romeo 4C Competizione e Italia

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Alfa Romeo