Novità

Aston Martin Rapide E, esordio a Shanghai

-

Debutto al Salone di Shanghai 2019 per l'Aston Martin Rapide E, la prima supercar elettrica di serie della casa di Gaydon

Il Salone di Shanghai si sta dimostrando ricco di novità: tra le vetture presentate c'è anche la Aston Martin Rapide E, la prima supercar elettrica di serie della casa di Gaydon. Prodotta in 155 esemplari, la Rapide E vanta due motori elettrici posti al retrotreno; davanti invece è installato il pacco batterie da 5.600 celle agli ioni di litio: la capacità è di 65 kWh.

I due motori della Aston Martin Rapide E sviluppano fino a 612 CV di potenza e 950 Nm di coppia massima. La vettura copre lo scatto da 0 a 100 km/h in 4,1 secondi e raggiunge la velocità di punta di 250 km/h. L'autonomia dichiarata da Aston Martin è di 322 km nel ciclo Wltp: la ricarica viene effettuata in tre ore nel caso della ricarica domestica a corrente alternata. Nel caso in cui venga impiegata una colonnina a corrente continua da 50 kW, il tempo scende ad un'ora. 

La Rapide E si distingue dalle altre vetture di casa Aston Martin anche per il fondo pensato per ottimizzare la canalizzazione dei flussi dal frontale al diffusore posteriore e per i cerchi in lega con un disegno aerodinamico in grado di convogliare aria verso i freni, contribuendo fattivamente al loro raffreddamento. Al posto della strumentazione tradizionale dentro all'abitacolo trova posto uno schermo da 10".

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Aston Martin