salone di ginevra 2016

DS E-tense, anima sportiva

-

La concept elettrica francese ha un motore da 402 CV e telaio in fibra di carbonio

DS E-tense, anima sportiva

Celebra il suo primo anno di attività il marchio DS con la concept car DS E-tense che debutta al Salone di Ginevra 2016 per dimostrare quanto riescano a fare i designer del brand premium di Peugeot-Citroen. 

Lunga 4 metri e 72, larga ben 2 metri e 08 e bassa appena 1 metro e 29, la DS E-tense è una coupé a due posti dal design estremo, che non rinuncia a qualche richiamo della tradizione Citroen, come le luci di direzione posteriori integrate sul tetto come la DS del 1955.

A proposito di posteriore: il centro stile DS ha deciso di eliminare il lunotto, per dare maggiore libertà ai progettisti. Le funzioni dei retrovisori sono infatti demandate ad un sistema di telecamere e schermi che proiettano all'interno lo spazio retrostante la vettura.

La DS E-Tense è realizzata intorno a un telaio monoscocca in fibra di carbonio con sospensioni a triangoli sovrapposti, una architettura concepita per assecondare le prestazioni elevate fornite dal motore elettrico che aziona le ruote posteriori da ben 402 CV e 516 Nm di coppia massima, a loro volta alimentate da una batteria agli ioni di litio che assicura una autonomia nel ciclo medio di 310 km.

Di conseguenza le prestazioni sono molto elevate: da 0 a 100 km/h si impiegano 4,5 secondi, mentre la velocità massima è limitata a 250 km/h.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento