iaa 2015

DS4 restyling: via il logo Citroen, arriva la Crossback

-

Debutterà a Francoforte il restyling della DS4. Per l'occasione, il costruttore ha deciso di lanciare anche una versione crossover, chiamata Crossback

DS4 restyling: via il logo Citroen, arriva la Crossback

Il Salone di Francoforte si avvicina sempre più velocemente, e le case automobilistiche sono al lavoro per svelare le loro ultime creazioni. Non fa eccezione DS, che in Germania porterà il suo ultimo restyling, la DS4.

Dopo la separazione da Citroen, la casa francese ha deciso di dare una rinfrescata ad alcuni modelli della propria gamma, eliminando il marchio del double chevron. Non è questa, tuttavia, la sola novità presente. A Francoforte, infatti, vedremo anche una versione crossover della hatchback, che prende il nome di Crossback.

 

Il frontale è quello canonico a cui DS ci ha abituato, dotato di fari LED Vision. Arrivano, inoltre, nuovo colori per il corpo auto: Platinum Grey, Artense Grey e Tourmaline Orange, i quali si vanno ad aggiungere a quelli già esistenti. La novità più interessante, oltre a qualche vezzo estetico, è comunque rappresentata dall'introduzione della Crossback la quale – ci assicurano - «garantirà divertimento urbano ed extra-urbano ai suoi possessori». Più alta di 30 millimetri rispetto alla versione standard, presenta inserti in plastica nera in corrispondenza dei passaruota, oltre ad uno spoiler posteriore del medesimo colore ed estrattore grigio, in tinta con le barre al tetto.


Nuove e numerose le motorizzazioni. Il modello d'attacco è rappresentato dal famoso PureTech, un 3 cilindri a benzina da 1.2 litri sovralimentato, capace di una coppia di 230 Nm e 130 cavalli, a sei marce con cambio manuale. Si sale di livello con i propulsori THP: si comincia con il 165 S&S, da 165 cavalli e 240 Nm di coppia, abbinato ad un cambio automatico a sei rapporti, mentre sarà disponibile unicamente sulla hatchback il THP da 210 cavalli.

DS4 Restyling (7)
Sicuramente interessante la versione Crossback della DS4

 

Altrettante le motorizzazioni diesel: BlueHDi 120 S&S da 120 cavalli e 300 Nm, disponibile con cambio a sei marce sia manuale che automatico, BlueHDi 150 S&S da 150 cavalli, e BlueHDi 180 S&S da 180 cavalli, il top di gamma. 

 

Entrambe le versioni della DS4 restyling, la hatcback e la Crossback, saranno disponibili alla clientela con il sistema proprietario sviluppato da PSA Intelligent Traction Control System, il quale promette di offrire grip in ogni condizione, oltre al sistema di ingresso keyless, telecamera posteriore, monitor per angoli ciechi e compatibilità CarPlay.

 

Oltre a ciò, il nuovo touch-screen da 7 pollici è riuscito ad eliminare 12 tasti fisici al centro della console, e verrà offerto con tecnologia Mirror Screen, in grado quindi di replicare il display del proprio smartphone, sia esso Android o iOS. La nuova gamma DS4 sarà disponibile per l'Europa a partire dall'autunno

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento