iaa 2013

Il video delle novità Fiat al Salone di Francoforte 2013

-

Il video di tutte le novità presentate da Fiat al Salone di Francoforte. Ce ne parla Olivier Francois, Direttore del Brand Fiat

Il video delle novità Fiat al Salone di Francoforte 2013

 

In occasione del Salone Internazionale di Francoforte, Olivier Francois, Direttore del Brand Fiat, ci ha parlato della novità della Casa italiana alla kermesse automobilistica teutonica

Panda è un grosso successo, ormai mondiale, però si rinnova anche a Francoforte
«Novità su Panda, in particolare con questa serie speciale dietro di noi, una serie celebrativa per i 30 anni della Panda 4X4, che ha venduto 500.000 esemplari nella sua storia. Si vende bene ovunque, basti pensare che Panda 4X4 rappresenta il 50% delle vendite di Panda in Paesi come Austria o Svizzera, ma anche in Paesi come l'Inghilterra».

«La 4X4 rappresenta una Panda venduta su 3. E poi, ancor più importante, in generale la Panda è n°1 nella classifica delle city car, nelle macchine del segmento A, in Europa. Panda e 500 sono quelle che meglio definiscono il brand Fiat».

C'è una nuova icona. Ed è la 500
«Sicuramente una grandissima icona, non solo di Fiat ma del Made in Italy nel mondo è la 500. La 500 in questo momento va molto bene: ne abbiamo vendute 1.500.000 esemplari ed è una macchina che praticamente non invecchia mai».

«Abbiamo presentato un motore nuovo da 105 CV, abbiamo presentato la versione GQ, che è una specie di “smoking”, di “abito elegante” indirizzato agli uomini, abbiamo la versione sportiva, chiamata S, che vende molto bene. Oggi oltre all'Europa va alla conquista del Nordamerica, dove ha grandissimo successo».

Parliamo di motori
«Sulla 500 lanciamo un motore da 105 CV Turbo TwinAir, che è un motore molto performante e molto ecologico con una cilindrata molto piccola. Poi sulla 500L proponiamo adesso una motorizzazione a metano ma abbinata allo stesso TwinAir Turbo. Dunque questo è proprio abbinare le tecnologie migliori quando si tratta di affrontare il tema dell'ecologia e dell'economia».

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento