mostra aiuto
Accedi o registrati
saloni - naias

Mercedes abbandona (temporaneamente) il Detroit auto show

-

Non sarà più presente lo stand ufficiale del colosso tedesco al Salone americano, almeno il prossimo anno

Mercedes abbandona (temporaneamente) il Detroit auto show

Pare che dal prossimo anno Mercedes-Benz non debba più fare presenza diretta al Salone americano di Detroit (NAIAS) almeno sentendo le indiscrezioni, riportate dai maggiori media statunitensi nelle ultime ore. Un segnale non definitivo, visto che si tratterebbe di una pausa più che di un abbandono a tempo indeterminato. Se quest’anno infatti a campeggiare con un certo interesse era il nuovo Classe G, nel 2019 pare che le date non coincidano con le esigenze dei debutti, compatibili con gli USA, per la Casa della stella a tre punte.

Dopo Mazda, Volvo, Porsche, Jaguar e Land Rover, questa probabile ennesima rinuncia sembra impoverire le casse e la valenza internazionale del NAIAS, specialmente in termini di volumi e attività per la fiera stessa, contando le vaste dimensioni e le numerose presenze che di recente aveva calamitato proprio Mercedes a Detroit (tra i cui testimonial locali si annoverava anche un ex-governatore della California: Arnold Schwarzenegger).

La presentazione Mercedes al NAIAS 2018 con il gran capo Zetsche insieme a un ex-governatore della California

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento