salone di ginevra 2016

Porsche al Salone di Ginevra 2016

-

Porsche si presenta come al solito a Ginevra con un ricco ventaglio di novità. Dalla Boxster 718 alla 911 R

La Casa di Zuffenhausen si presenta come al solito a Ginevra con un ricco ventaglio di novità. La reginetta dello stand è senza dubbio la rinnovata Porsche Boxster 718 che, oltre al classico maquillage di metà carriera, porta al debutto il nuovo motore boxer a quattro cilindri da 2.0 litri e 300 CV, che diventa un 2.5 litri da 350 CV sulla versione più potente Boxster S.

Secondo la Casa il nuovo motore, realizzato in pieno spirito downsizing, non è andato a scapito delle prestazioni, anzi. I modelli Boxster equipaggiati con il cambio a doppia frizione PDK e pacchetto opzionale Sport Chrono sono in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi (0,8 secondi più veloce rispetto al passato). La Boxster S con il medesimo equipaggiamento invece impiega 4,2 secondi per raggiungere i 100 km/h (0,6 più veloce di prima). Per Boxster la velocità massima è di 275 km/h, mentre con la S si possono toccare i 285 km/h.

Tutti i riflettori dello stand però sono puntati sulla nuova Porsche 911 R, una nuova versione ultra-prestazionale che si affianca alla GT3 con un allestimento però ancora più estremo.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Porsche