Rolls-Royce bespoke, la videorecensione al Salone di Ginevra 2017

La nostra videorecensione delle personalizzazioni di casa Rolls-Royce al Salone di Ginevra 2017
9 marzo 2017

Punti chiave

Salone di Ginevra 2017 all'insegna della personalizzazione estrema per Rolls-Royce: sono diverse le creazioni bespoke presentate alla kermesse ginevrina. 

Wraith Black Badge, pensata per i clienti più giovani, farà bella mostra di sé a Ginevra, così come Rolls-Royce Ghost Elegance, la prima vettura dotata di verniciatura in diamanti al mondo: il lusso raggiunge nuovi confini.

Lo sviluppo ha visto i diamanti passare attraverso numerosi test per garantire la salvaguardia del loro splendore quando utilizzati in una vernice, grazie al lavoro del responsabile del Laboratorio Tecnico di Goodwood, Paolo Travaglia, e del suo team di specialisti di vernice, Rawdon Evernden e Giuseppe Piotrowski.

Gli accenti sui fianchi della vettura, realizzati in Mugello Red e Black Twin,sono stati applicati dal pittore Mark Court con un pennello di peli di scoiattolo. I cerchi da 21", poi, sono dipinti a mano in Mugello Red gessato.

Wraith, già la più potente Rolls-Royce con i suoi 632 CV, è stata oggetto di un alacre lavoro da parte del team di progettazione di Rolls-Royce. La fastback coupé della casa inglese in versione Black Badge vanta 70 Nm di coppia in più, un set-up della sospensione pneumatica completamente riprogettato, nuovi alberi motore e una trasmissione a 8 rapporti potenziata.

Per scoprirne di più vi lasciamo alla videorecensione realizzata in occasione del Salone di Ginevra 2017. 

Ultime da Saloni

Da Moto.it

Hot now