Salone di Parigi 2016

Salone di Parigi 2016, Volkswagen, Müller: «Il futuro è elettrico»

-

Volkswagen per il futuro punta sull'elettrico, ma anche sui servizi di mobilità, per i quali nascerà il tredicesimo brand del gruppo

Salone di Parigi 2016, Volkswagen, Müller: «Il futuro è elettrico»

«Il futuro è elettrico»: Matthias Müller, CEO di Volkswagen, indica con una semplice frase la direzione del gruppo di Wolfsburg per i prossimi anni. Obiettivo del programma - chiamato Together - Strategy 2025 - è diventare uno dei maggiori fornitori di servizi di mobilità a livello mondiale. Il futuro di Volkswagen sarà elettrico, autonomo e connesso; la vettura diventerà una nuova soluzione di mobilità.

Il target del gruppo Volkswagen è produrre un milione di veicoli elettrici e plug-in hybrid entro il 2025; verranno introdotti nel mercato 30 veicoli di questo tipo. La Porsche Panamera E-Hybrid sarà la prima di 17 modelli plug-in hybrid che il gruppo presenterà entro i prossimi due anni. 

Ma c'è di più: «Molto è cambiato in Volkswagen negli ultimi 12 mesi - prosegue Müller - e vogliamo sfruttare questo slancio. Per questo motivo, il nuovo servizio di mobilità diventerà il nostro tredicesimo brand. Basti questo per capire quanto è importante questo business per noi». 

Non è stato reso noto il nome del marchio - Müller ha precisato che non è ancora stata presa una decisione in merito - ma sono già stati scelti i top manager e la sede, Berlino. Il lancio del nuovo brand è previsto per novembre.

Il gruppo Volkswagen sta anche lavorando ad un proprio servizio di shuttle e a delle modalità di condivisione della vetture per muoversi in città. Questo avverrà «quando la tecnologia per la guida autonoma sarà pronta», spiega Müller. «In futuro, molte persone non saranno in possesso di un'auto, ma potranno comunque essere clienti Volkswagen, perché asserviremo ad un concetto di mobilità molto più ampio rispetto ad oggi».

Si amplia, poi, la partnership tra Volkswagen e Gett con un programma avviato a Mosca: i taxisti che usano l'app potranno acquistare veicoli del gruppo di Wolfsburg a prezzo scontato. Volkswagen ha inoltre stretto intese con Baidu, Alibaba e Tencent per sviluppare soluzioni di mobilità urbana all'avanguardia.

«Nonostante le evoluzioni tecnologiche, non verrà meno la fascinazione delle persone per le auto - spiega Michael Mauer, responsabile design di Volkswagen -. I tre punti focali del design restano bellezza, inovazione ed emozione. Alcuni brand del gruppo faranno da precursori nell'abbracciare il futuro, altri invece seguiranno l'esempio più avanti». 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento