mostra aiuto
Accedi o registrati
Formula 1

Formula 1: la Williams svela la FW40 [Video]

-

La Williams brucia sul tempo la concorrenza, mostrando per prima la sua vettura per la stagione 2017 di F1, la FW40

Comincia il valzer delle presentazioni delle monoposto di Formula 1 2017: la prima vettura ad essere svelata è la Williams FW40, la cui sigla è celebrativa dei 40 anni dalla fondazione del team di Grove, che ricorrono proprio quest'anno.

Una prima idea sulle forme delle vetture per la stagione 2017 era arrivata dai test degli pneumatici Pirelli per questo campionato, effettuati da Mercedes, Ferrari e Red Bull con monoposto del 2015 opportunamente modificate per simulare i carichi aerodinamici previsti dal nuovo regolamento tecnico. La FW40, però, è la prima monoposto 2017 a vedere la luce, sebbene solo sotto forma di rendering.

I cambiamenti dal punto di vista aerodinamico sono evidenti, specie osservando l'ala anteriore e quella posteriore, di dimensioni più generose rispetto a quelle dello scorso anno. Il muso, invece, presenta una soluzione simile a quella adottata dalla Williams nel 2015 e nel 2016, con una piccola protuberanza sulla punta. Si notano, poi, delle piccole alette, poste ai lati dell'abitacolo. Nella zona del cofano motore, invece, troviamo la pinna dorsale; lo schema delle sospensioni, infine, resta invariato, con push rod all'anteriore e pull rod al posteriore.

Le monoposto 2017, lo ricordiamo, sono più larghe: il corpo vettura passa dai 1800 mm del 2016 ai 2000 mm del 2017. Anche l'ala anteriore incrementa la propria lunghezza, da 1650 mm a 1800 mm, mantenendo invariata l'altezza dal piano di riferimento.

L'ala posteriore, poi, è più bassa e più larga, passando dai 750 mm del 2016 ai 950 di quest’anno. Grazie a questa configurazione aerodinamica rinnovata, le vetture avranno maggiore trazione in curva. Un aiuto in questo senso, poi, verrà anche dal maggior grip meccanico garantito dalle gomme sviluppate da Pirelli per la stagione 2017. 

La larghezza degli pneumatici anteriori aumenta di 60 mm, da 245 a 305 mm; quella delle gomme posteriori è salita di 80 mm, passando da 325 a 405 mm. Si tratta di un incremento del 25% rispetto alle dimensioni attuali, sia per quanto concerne le slick che per le Cinturato intermedie e full wet.

Le monoposto 2017 promettono di essere tra le più veloci di sempre: potrebbero far registrare tempi di 5 secondi più bassi rispetto alle vetture dello scorso anno.

Il debutto in pista della Williams FW40 è previsto per il 27 febbraio prossimo, quando prenderà il via la prima sessione di prove pre-stagione al Circuit de Catalunya di Montmelò. 

Video: Autosport

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento