RC Auto

Incidente con veicolo senza assicurazione, ecco cosa fare 

Vediamo cosa possiamo fare per essere risarciti dal Fondo di Garanzia nel caso di incidente con veicoli non assicurati, non identificati o negli altri casi non coperti normalmente

Tutto su: Attualità | Assicurazioni

  • Aggiungi a MyAuto
  • Invia a un amico
  • Stampa
incidente stradale

Come abbiamo documentato solo poche settimane fa, secondo gli ultimi dati diffusi da uno studio della Fondazione ACI sulle strade italiane circolano pericolosamente 3,5 milioni di veicoli privi di regolare polizza RC. Una cifra enorme, che corrisponde al 7% dell’intero parco circolante.

Non tutti sanno però che in Italia è previsto un Fondo di Garanzia per le Vittime della Strada gestito dalla Consap (Concessionaria per i Servizi Assicurativi Pubblici) che è stato predisposto per risarcire tutti coloro che hanno subito un incidente con un veicolo non assicurato.

Tutti i casi in cui può intervenire il Fondo di Garanzia per le Vittime della Strada

In particolare il fondo opera nel caso di sinistri provocati da veicoli o natanti non solo non assicurati ma anche non identificati o assicurati con imprese poste in liquidazione coatta amministrativa (ovvero fallite).

incidente stradale lamborghini
Il Fondo di Garanzia per le Vittime della Strada è stato predisposto per risarcire chi ha subito un incidente con un veicolo non assicurato regolarmente

 

Il Fondo di Garanzia prevede risarcimenti anche nel caso in cui avvenga un sinistro con veicoli posti in circolazione contro la volontà del proprietario o con mezzi spediti nel territorio italiano da un altro Paese dell’Unione europea o Islanda Liechtenstein e Norvegia. È prevista una copertura assicurativa infine anche nel caso in cui avvenga un incidente con un veicolo estero con targa non corrispondente.

Cosa fare per essere riscarciti dal Fondo?

In ognuno di questi casi il danneggiato deve inoltrare richiesta di risarcimento con raccomandata alla Consap e all’impresa designata competente per il luogo dove è avvenuto il sinistro: l’elenco si trova sul sito www.consap.it, insieme ad un modulo per la domanda.

 

Il Fondo di Garanzia interviene nei limiti del massimale di legge vigente al momento del sinistro, attualmente pari a 2,5 milioni di euro per i danni alle persone e 500.000 euro per quelli arrecati alle cose. In quarant’anni di attività il Fondo di Garanzia ha versato risarcimenti per oltre sei miliardi di euro relativi a 1,3 milioni d’indennizzi.

In poche parole chi utilizza un mezzo di trasporto regolarmente coperto da una polizza assicurativa, pagando ad ogni scadenza il premio RC, si ritrova a finanziare un fondo reso necessario da tutti coloro che non sono in regola con quanto stabilito dalla legge e che utilizzano mezzi non coperti da una regolare polizza assicurativa

Ma da dove arrivano i soldi del Fondo?

Ma come viene finanziato questo fondo? E qui arrivano le brutte notizie perché sono tutti coloro che pagano regolarmente l’assicurazione del proprio veicolo a contribuire al finanziamento del Fondo di Garanzia per le Vittime della Strada, con un aliquota obbligatoria del 2,5% applicata ad ogni premio RC Auto.

 

In poche parole chi utilizza un mezzo di trasporto regolarmente coperto da una polizza assicurativa, pagando ad ogni scadenza il premio RC, si ritrova a finanziare un fondo reso necessario da tutti coloro che non sono in regola con quanto stabilito dalla legge e che utilizzano mezzi non coperti da una regolare polizza assicurativa.

 



08/11/2012

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sono stati inseriti 19 COMMENTI. Commenta »

  • 1. E' bene precisare

    che per i soli danni a cose il Fondo non paga nulla in caso di veicolo non identificato, a meno che nello stesso sinistro non si siano verificati anche danni gravi a persone a bordo. In questo caso rimborsa anche i danni a cose.

  • 2. ma non dimentichiamo...

    ...che il fondo, sì pagato dagli onesti, copre questi stessi qualora vengano coinvolti in sinistri con disonesti che scappano o non pagano.
    questo fondo non serve a "parare le chiappe" ai disonesti.
    o sbaglio?

  • 3. manco ali cani

    mio figlio, in moto, è stato buttato fuori strada da un crminale che non si è fermato, aveva un perfetto equipaggiamento da moto e questo( insieme ad un miracolo) hanno limitato i danni che sono stati importanti ma non fatali...ma, nonostante la richesta e le sollecitazioni di un avvocato, di risarcimento dal fondo vittime della strada manco l'ombra!
    come al solito tutta una buffonata all'italiana..l'avvocato ha detto che se non muori di soldi manco l'ombra e pure in quel caso ti danno un elemosina...tocchiamo ferro!

  • 4. esperienze varie

    Qualcuno ha esperienze dirette? ho sentito che farsi rimborsare il danno è piu che impossibile.....


    qualcuno ha avuto dei rimborsi?

  • 5. X Frank_88

    Non mi pare proprio la finalità del fondo.
    Prima tra tutti c'è la tutela della sfortunata VITTIMA che di sicuro non ha chiesto di subire il danno
    ...
    Nessuno si metterebbe a costituire un Fondo per "parare" quelle chiappe di cui parli tu!!

  • 6. ma vorrei capire una cosa.....

    se il veicolo non è assicurato o altro...ma il tizio si fermae dà l apatente e quant'altro....
    il fondo copre?
    e se si poi si rifà sul tizio....
    no perchè se il tizio la passa pure liscia....
    allora è meglio non pagare le assicurazioni!
    perchè devo pagare l'assicurazione mia, poi i danni di chi truffa e po anche il fondo di Garanzia?
    mentre il tizio si risparmia dai mille ai duemila euro l'anno?

  • 7. Ma se non hai testimoni?

    Se non hai testimoni comunque sei fottuto del tutto! per esperienza personale non vedi manco un becco dun quatrino! è come al solito una gran bufala!!

  • 8. @ tdname

    appunto, era esattamente quello che intendevo, e la parte finale dell'articolo sembrava dire il contrario

  • 9. Responsabilità Civile

    allora, premetto che l'assicurazione copre la RESPONSABILITà CIVILE di chi è alla guida di un autoveicolo. ossia funge da garanzia, fino ad un massimale, delle responsabilità CIVILI (es. risarcimento danni) derivanti dall'errore o la colpa dell'automobilista.
    in sostanza la passi liscia se sei un nullatenente con nulla intestato, disoccupato etc. altrimenti una causa civile ti può pignorare i beni per ripagare il danno ad altri causato dal tuo comportamento illecito o da un tuo errore, se non sei assicurato rispondi tu personalmente con i tuoi beni presenti e futuri. se sei assicurato l'assicurazione ti copre il culo.
    quindi quello che si crede furbo e non paga l'assicurazione ma che ha una villa al mare con piscina, due case in montagna e un po' di soldi in banca, allora questo se fa il danno PAGA di tasca sua... e rischia di finire sul lastrico. diverso il discorso dell'immigrato irregolare che compra la volvo di 15 anni e la usa per andare a vendere in spiaggia...ovviamente lui non assicura nulla e nemmeno se ne preoccupa, se fa il danno lui non ha il becco di un quattrino e nemmeno la residenza in italia.

  • 10. Nick stai sognando!

    Quello che ha la villa e i soldi e gira senza assicurazione in Italia e fa' dei danni poi paga?!?!? Ma dove vivi???? Altro che l'immigrato!!! Sono stato speronato una sera da un coglione con la macchina e non si e' fermato nemmeno (e l'assicurazione ce l'aveva) in sede di giudizio ha portato testimoni falsi che era ad una cena e che ho mentito e io che sono onesto e testimoni non ne avevo (fortunatamente non c'era la mia ragazza con me mi sono fatto male da solo) ho dovuto pagare la mia moto, le mie cure e pure le spese giudiziali mie e del pezzo di m.... Questa e' l'italia...tu sogna che chi fa' il disonesto paga che prima o poi ti sveglierai in malo modo.

  • 11. Gran "brutto" articolo.

    Magari dopo la lettura, chi gira senza assicurazione si sente meglio......

  • 12. intanto...

    gli spezzo un braccio, poi pondero il da farsi

  • 13. Quoto 11

    A parte gli scherzi. Il discorso é sempre quello: ci vogliono leggi chiare, pene severe e soprattutto controlli. Oggi in tangenziale a Milano c'era un pazzo con una Panda di trenta anni fa che faceva a zig zag tra le macchine sulla striscia bianca! In pratica rischiava un incidente al secondo. Peccato che non sa che ho segnalato la sua targa ai Carabinieri :)

  • 14. esperienza personale con il fondo

    NEGATIVA! riepilogo : gennaio 2011 incidente con auto che si da' alla fuga :era intestata ad un extracomunitario, non collaudata e non assicurata da oltre 10 anni.il mio dannoe' importante , circa 4000 euro.ho fatto la denuncia con testimoni, sono per il momento in spese legali gia' a 700 euro perche'il fondo afferma di non avere ricevuto la documentazione riguardo la NON copertura dell'auto incidentata(!)che loro stessi procurano(infatti l'elenco dei mezzi assicurati e non assicurati e' stilato dalle ..assicurazion).Al momento e' un gran schifo sono passati 2 anniOra si son messi a NON pagare , se li vuoi gli devi fare causa!!..che dire : la solita farsa italiana, dove 1 coglione paga(l'assicurazione) e tutti ci marciano : assicurazioni , avvocati, giudici,insomma il "sistema" giustizia , bella roba !hanno sempre ragione e tu paghi o prendi due soldi quando hai 90 anni.E' UNA PRESA PER I FONDELLI!Cosa fa' il Governo? Spending review ? Questi sono i veri problemi ed i veri costi , il marciume che affonda il Paese.

  • 15. Un mio amico...

    ... è stato preso in pieno ad un'incrocio dove aveva precedenza, l'altro aveva addirittura lo stop, solo per miracolo non c'è rimasto secco, il tipo che conoscevamo anche di vista era delle nostre parti non era assicurato, il mio amico non ha visto una lira, ha buttato la moto, il tipo il giorno dopo era di nuovo in giro con un altra macchinina, non so se perchè sequestrata dalla municipale che era intervenuta sul posto o perchè aveva riportato danni, fatto sta che a me sto fondo sa tanto di ennesima sola italiana!

  • 16. Fondo ..... esperieza personale e lavorativa

    Premesso che lavoro da anni nel campo legale assicurativo, vi do un paio di precisazioni.
    Il FGVS rispone in caso di veicolo non assicurato per i danni materiali e fisici, mentre in caso di veicolo che si da poi alla fuga solo per i danni fisici, quelli materiali in caso di lesioni che superino il 9% di invalidità, cioè le c.d. macro-lesioni.
    Il problema è nel primo caso dimostrare la scopertura assicurativa, nel secondo provare la responsabilità di un terzo che si da poi alla fuga.
    Il consiglio che posso dare è sempre di chiamare le autorità che nel primo caso multeranno il veicolo per scopertura assicurativa, nel secobdo caso invece è importantissimo far verbalizzare testimoni che avvolorino la vostra tesi.
    E' ovvio che i tempi per il risarcimneto sono lunghi e molto spesso occorre citare il FGVS in giudizio ed affrontare la causa.
    Spero di essere stato utile.

  • 17. FGVS

    Premesso che lavoro nel campo assicurativo - legale da circa 10 anni, vi vorrei dare un paio di consigli.
    Il FGVS rispone per i danni cagionati da veicolo scoperti di copertura assicurativa e per i veicoli che dopo il sinistro si danno alla fuga.
    Nel primo caso vengono risarciti sia i danni materiali che i danni fisici, nel secondo invece il danno materiale viene risarcito solo in caso di invalidità superiori al 9%, cioè per le c.d. macrolesioni.
    Il problema è sempre quello della prova.
    Il mio consilgio è quello di chiamare sempre le autorità in questi casi.
    Nel primo caso multeranno il veicolo non assicurato e questa sarà la prova detrminante, nel secondo sarà opportuno far verbalizzare eventuali testimoni che avvalorino la vostra tesi, cioè che il sinistro è stato causato da un veicolo che è poi fuggito.
    La prassi per il risarcimneto è poi questa: inviare la lettera raccomandata a.r. alla CONSAP a Roma che indicherà, in base al luogo di accadimento, la compagnia assicurativa deputata alla gestione del sinitro.
    Spero di essere steto d'aiuto.
    Ciao

  • 18. info

    io avevo la macchina parcheggiata e assicurata ma una mattina un bravo ragazzo senza assicurazione mi è finito addosso distruggendomi la macchina! domanda: ho i requisiti per chiedere l'indennizzo al fondo?

  • 19. per danilo82

    Penso proprio di si.
    Se ti interessa potrei darti una consulenza per ottenere il risarcimento che ti spetta.
    Mi scuso con la redazione ma indico la mia mail perchè non ho trovato modo sul sito di inviare un mess privato.
    vi_pas@tiscali.it
    Ciao

 
Ricerca articoli
 
Ricerca Concessionarie:

Ultime notizie da Moto.it Leggi tutte le notizie di moto
  • Triumph Tiger 800 XC

    La nuova maxi enduro inglese ha un motore tre cilindri evoluto nell'elettronica e una maggiore autonomia. Abbiamo portato fuoristrada il modello XC: ottimo motore e sospensioni efficaci. Scendono i consumi. Qualche finitura è migliorabile

  • Per Nielsen e Nicholas Bech, le anime folli di Wrenchmonkees

    Per Nielsen e Nicholas Bech sono due ragazzoni danesi di oltre 40 anni con una grandissima passione per le moto e mani d’oro; dal 2008 sono noti al pubblico come Wrenchmonkees: più che un bike-shop, una fede e una lente di ingrandimento sulla scena motociclistica. Siamo andati a trovarli e ne abbiamo viste e sentite delle belle

 
ATTENZIONE