mostra aiuto
Accedi o registrati
mercato

UE: auto Diesel in declino. La rimonta delle benzina

-

Nei primi sei mesi del 2017 il sorpasso. E' la prima volta dal 2009. Ibride ed elettriche si mantengono su quote di mercato stabili

UE: auto Diesel in declino. La rimonta delle benzina

Per la prima volta dal 2009, nell'Unione Europea, le auto a benzina sono state più vendute delle auto Diesel. Il sorpasso è avvenuto nel primo semestre del 2017, con le auto con motore a ciclo Otto che hanno rappresentato il 48,5% delle immatricolazioni contro il 46,3% delle vetture a gasolio. Nello stesso periodo del 2016 le parti erano invertite, con le benzina a quota 45,8%.

Nei primi sei mesi del 2017, nei 15 maggiori mercati del Vecchio Continente, sono state immatricolate 328.615 vetture a benzina in più su un totale di 3.658.088 e 152.323 Diesel in meno su 3.491.430 rispetto allo stesso periodo del 2016. Marginale l'influenza sulle vendite delle Diesel l'incremento delle ibride, che rimangono puttosto stabili con una quota del 2,6%, così come le elettriche pure (1,3%) e le bifuel a metano o GPL, anch'esse ferme all'1,3%.

«Le auto Diesel emettono quantitativi di CO2 significativamente inferiori alle equivalenti a benzina. Per questo dovranno essere parte della transizione graduale a veicoli con basse emissioni fungendo da tecnologia “ponte”. Le politiche comunitarie devono tenere in conto che un passaggio improvviso dall'impiego dei Diesel ai motori benzina porterà ad un incremento in emissioni di CO2, alla luce del fatto che la penetrazione sul mercato delle motorizzazioni alternative rimane bassa», ha commentato il segretario generale dell'ACEA Erik Jonnaert

 

  • naponappy, Verona (VR)

    Per fortuna il gasolio cala. Anche se emette meno CO2 al Km, emette molto più particolato nox e altre schifezzze che quando sei in motorino, bici o a piedi in città rendono l'aria puzzolente ed irrespirabile, anche con i vari filtri (che quando si "rigenerano" buttano fuori tutto in un colpo con una bella fumata nera magari da una Porsche da 100k). Mi sembra che le case si siano concentrate sulla CO2 per l'effetto serra (ma la emettimamo anche noi e tutti gli animali e se ne nutrono le piante, per cui non è un inquinante vero e proprio), mantre tacciono sul resto che è ben più importante, per lo meno in città dove hai la bocca a un metro dallo scarico delle macchine.
  • giulio_10, Roma (RM)

    Le autovetture diesel hanno perso quote perchè la gente si è stancata di avere problemi con auto in blocco o in continua manutenzione per via dei DPF e FAP etc.
Inserisci il tuo commento